fbpx
Home Hi-Tech Nuove Tecnologie Anche Reggio Emilia sperimenta la "smarter town"

Anche Reggio Emilia sperimenta la “smarter town”

La città  di Reggio Emilia ha siglato un accordo con IBM per la creazione di una “Smart City”. Reggio Emilia è la seconda città  italiana ad aver nominato un Comitato Congiunto per l’Innovazione con l’obiettivo di identificare e definire un nuovo modello di città  sostenibile, attraverso l’utilizzo di soluzioni digitali, ed è una delle sei città  che hanno concordato un protocollo comune di innovazione IT (all’inizio di aprile la città  di Parma aveva annunciato un’iniziativa simile).

I vertici del comune stanno pianificando innovazioni destinate ai cittadini, che forniscano nuova “intelligenza” alle infrastrutture già  esistenti, ottimizzando le risorse e migliorando i servizi per i cittadini e le aziende.

I primi progetti contenuti nell’iniziativa prevedono un progetto pilota chiamato “Classroom 2.0” previsto in diversi istituti scolastici della città . Studenti, insegnanti, genitori e aziende locali avranno a disposizione una piattaforma collaborativa per poter interagire e scambiare informazioni sulle attività  di gestione della classe, sugli interessi e i risultati degli studenti, così come su attività  di lavoro di gruppo destinate a scuole specifiche e nuove possibilità  lavorative.

La strategia della comunità  di Reggio Emilia si sposa con la visione cosiddetta “Smarter Planet”, l’integrazione dell’intelligenza nei sistemi, nei processi e nelle infrastrutture per fornire una migliore qualità  della vita e del lavoro delle persone che abitano una Smarter City.
[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui