Home iPhonia Top Apps iPhone Applicazioni per leggere, annotare e gestire documenti PDF

Applicazioni per leggere, annotare e gestire documenti PDF

Utilizzando iPhone e iPod touch come computer tascabili quali sono, ci si trova spesso ad avere a che fare con documenti in PDF. iOS è in grado di trattare questi documenti così comuni, ma se si vuole avere a disposizione qualche funzione in più che la semplice lettura si deve ricorrere ad applicazioni specializzate. Quelle su App Store che si prefiggono questo scopo sono tantissime, ma alcune meritano, a nostro giudizio, più attenzione di altre. Ecco le 4 che consigliamo.


PDF Reader Pro
PDF Reader Pro si presenta come una soluzione completa per la gestione dei file in PDF e offre tutti gli strumenti necessari a questo scopo. Oltre che aprire i documenti in PDF l’applicazione gestisce l’evidenziazione del testo, ricorda la posizione di lettura sul documento, passa da una pagina all’altra digitandone il numero, è compatibile con il sistema di riorientamento dello schermo così da vedere i documenti in orizzontale o in verticale, apre quelli protetti con password, intercetta e gestisce i documenti scaricati via email e permette di allegare documenti PDF al programma di posta elettronica e scarica quelli disponibili nei siti Internet. Nell’ultima versione ha anche una funzione scanner (trasforma in PDF i documenti acquisiti con la camera di iPhone) e anche anche una funzione “Save to PDF” per tutti i formati di file importanti, tra cui Word, Excel, PowerPoint, pagine Web, Pages, Numbers, Keynote e molti altri. La nuova funzione di selezione del testo consente di evidenziare, sottolineare, barrare, e copiare il testo in qualsiasi file PDF desiderato.

PDF Reader Pro costa 4,99 euro su App Store

pdfreader
 


Good Reader
Good Reader dovrebbe avere bisogno di poche presentazioni visto che si tratta di una delle più popolari applicazioni di App Store; a chi non lo conosce lo si può presentare come una sorta di strumento universale per la lettura di file in TXT e, appunto, in PDF. La sua peculiarità è la riformattazione del testo in PDF che adatta a misura dello schermo dei tascabili, senza problemi anche quando occorre gestire documenti di grandi dimensioni e interi libri in PDF anche fino anche a 1GB. Nel caso dei PDF il programma ri-formatta interamente il testo del documento, adattando ogni pagina allo schermo di iPhone e touch, evitando così che l’utente debba sempre scorrere a destra e sinistra. Ancora segnaliamo la possibilità di poter selezionare i collegamenti iper testuali nei PDF per andare subito alla pagina selezionata. Nelle ultime versioni è stata introdotta anche la possibilità di annotare i PDF e salvarli in una copia ulteriore “annotata”.

Good Reader costa 3,99 euro su App Store

goodreader


Acrobat Reader
L’applicazione è frutto del lavoro di chi il PDF l’ha inventato e quindi  è per definizione imprescindibile. Grazie all’esperienza di Adobe e alle tecnologie proprietarie permette di accedere in modo facile ed efficiente ad una vasta gamma di file creati con lo standard Adobe tra cui portfolio, documenti PDF protetti da password e file PDF con contenuto protetto. L’app è in grado di dare accesso anche a file protetti da Adobe LiveCycle Rights Management e supporto livelli di cifratura PDF più rigorosi, fino all’algoritmo AES256. Apre file PDF da messaggi e-mail, dal Web o da qualsiasi applicazione in grado di supportare il comando Apri visualizza i portfolio PDF, pacchetti PDF, annotazioni e marcature grafiche, legge annotazioni di testo quali le Note, permette di fare ricerche di testo per trovare informazioni specifiche, offre segnalibri, selezione della modalità di scorrimento a pagina singola o continuo, esegue lo zoom avanti su testo o immagini per esaminarne i contenuti in dettaglio.

Acrobat Reader è gratis su App Store

ibooks

 


iBooks
La soluzione di Apple per i libri elettronici, nella sua ultima versione è diventata utilizzabile anche per leggere i PDF. Non si tratta di un programma ad hoc, ma ha alcune funzioni di base interessanti e soprattutto è gratis. In particolare può importare nella libreria PDF che riceviamo via email o altri che si sincronizzano via iTunes. Una volta acquisiti i documenti, questi si possono leggere come se fossero dei veri e propri libri in digitale; le funzioni disponibili sono quelle di ricerca nel documento, collocazione di un segnalibro, visione per pagine. È possibile anche il passaggio veloce da una pagina all’altra grazie ad un navigatore nella parte bassa dello schermo. Per caricare un file in PDF dentro ad iPhone o iPod touch basta trascinarlo sull’apposita finestra “Libri” che troviamo in iTunes.

iBooks è gratis su App Store

ibooks

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,957FansMi piace
93,810FollowerSegui