Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » Microsoft vende Expression Media alla finlandese Phase One

Microsoft vende Expression Media alla finlandese Phase One

Pubblicità

Microsoft vende a Phase One il software Expression Media e le tecnologie utilizzate all’interno del programma di catalogazione multimediale. L’operazione è stata resa nota oggi con un comunicato ufficiale rilasciato dalle due società, un evento insolito nel mondo IT che vede associato il nome Microsoft non ad una acquisizione bensì ad una cessione.

Ricordiamo che il nome originale del software era iView Multimedia creato dalla omonima società del Regno Unito. Nel 2006 Microsoft acquisì il software e le tecnologie associate cambiando il nome in Expression Media. Si tratta di un software che permette di creare cataloghi, gestire e archiviare grandi quantità di file multimediali, per lo più fotografie e immagini, ma anche file audio e video. Vale la pena notare che Expression Media è disponibile sia per Mac sia per PC. Con l’acquisizione da parte di Phase One ora la società finlandese dispone di un software per entrambe le piattaforme che va ad arricchire il catalogo offerto ai propri clienti.

Per garantire un passaggio indolore agli attuali utenti di Expression Media Microsoft continuerà ad occuparsi del supporto per i prossimi 90 giorni, allo scadere di questo periodo la gestione passerà poi a Phase One. Gli utenti che invece utilizzano Expression Media con una licenza aziendale continueranno ad essere seguiti da Microsoft fino alla scadenza del proprio contratto.

All’annuncio della cessione di Expression Media da parte di Microsoft a Phase One l’analista Ron Giaz presso IDC ha dichiarato che si tratta di una buona notizia per gli utenti che utilizzano questo software. Specializzata in fotocamere di alta qualità, con risoluzioni fino a 60 megapixel, e in software per la gestione delle immagini Phase One è in grado di assicurare sviluppo e aggiornamenti per questo tipo di software. Nel comunicato non viene specificato ma dalla cessione risulta praticamente scontato che Redmond non considera più strategicamente rilevante la presenza diretta in questo tipo di software che in gergo vengono indicati con la sigla DAM dalle iniziali di Digital Assets Managements.

La cessione è stata gestita da Microsoft IP Venture la sezione della multinazionale di Remond che segue acquisizioni e cessioni di tecnologie. Ulteriori informazioni su Phase One e l’acquisizione di Expression Media sono disponibili nel sito web ufficiale.

Phase One Expression Media

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

iPhone 15 Pro 256 GB minimo storico a 1079€

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 256GB. Ribasso a 1079 €, risparmio di 290€ pari al 21%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità