fbpx
Home Macity Mac OS X Retrospect ora compatibile con Panther

Retrospect ora compatibile con Panther

Dantz ha annunciato nel corso della giornata di ieri di avere aggiornato il software di back up Retrospect così da supportare Mac OS X 10.3.

La nuova versione, la 6.0, presentata in anteprima al Macworld Expo, presenta anche diverse novità  che la adeguano all’innovazione che spinge Apple nel campo dei server. Ad esempio Retrospect è ora in grado di fare il backup su RAID con più di un terabyte di dati e supporta librerie in cassetta su SCSI e Fibre Channel. Secondo quanto fa sapere la stessa Dantz in un comunicato è stata affinata anche l’interfaccia così da poter gestire dischi, cassette e cassette di pulizia.

Dantz continua a anche a sviluppare e supportare una versione compatibile con Mac OS Classic, Retrospect 5.1.

Mac ecco i dati fornitici dal distributore italiano.
-Retrospect 6.0 per Mac OS X presenta dei miglioramenti sul supporto delle varie piattaforme, cosi’ come sulle performance e sull’interfaccia utente.

Nuove caratteristiche del Retrospect 6.0:
– Nuove Piattaforme – supporta Mac OS 10.1.5 e superiore, incluso il Mac OS 10.3;
– Supporto unicode – effettua il backup e il restore di file e cartelle con i nomi unicode sia da Mac OS 9 che da Mac OS X;
– Nessun limite sulle dimensioni – fa il backup di diversi terabyte di dati (non c’e’ piu’ il limite di un Terabyte);
– Supporto avanzato delle librerie: sono stati aggiornati
– la GUI per i dispositivi di storage
– lo slot memory in uscita
– il barcode inventory
– il supporto delle librerie di grandi dimensioni
– l’importazione ed esportazione degli slot
– la cancellazione della cartuccia;

– Supporto delle librerie e dischi in Fibre Channel – Puo’ riconoscere e usare dischi in Fibre Channel o librerie di dischi collegate al server, sia su “arbitrated loop” che su “switched fabric”;
– Migliorati i backup con dischi esterni Firewire e USB – aggiunta la compatibilita’ con molti hard disk Firewire e USB, aggiungendo anche la possibilita’ di fare il backup disk-to-disk (funzionalita’ utile per le reti);
– Migliorato il supporto dei CD bootable – Si puo’ creare un CD bootable per Mac OS 10.3.1. Il CD puo’ essere creato anche da Mac OS 9;
– Supporto per interfacce di rete multiple – L’applicazione e il client utilizzano eventuali altre interfacce di rete di un computer se per caso la principale dovesse non essere disponibile;
– Aggiornamento dei selettori – Migliorata la precisione nella selezione dei file o cartelle

Il CD di Retrospect 6.0 per Macintosh contiene sia la versione 6.0 per Mac OS X che la versione 5.1 per il Mac OS 9. Il software client di Retrospect puo’ essere installato su Macintosh 7.1 o superiore, Linux Red Hat 6.2, 7.x, 8.x, 9.x, cosi’ come su Windows 95/98/ME/NT4/Workstation/2000Professional/XP

Disponibilita’ e prezzi
La nuova linea di prodotti Retrospect 6.0 per Macintosh sara’ disponibile dal 26 Gennaio 2004.

Retrospect Desktop Backup 6.0 per Macintosh -> ‘€¢ 150,00
Retrospect Workgroup Backup 6.0 per Macintosh -> ‘€¢ 577,00
Retrospect Server Backup 6.0 per Macintosh -> ‘€¢ 857,00

Prezzo utente finale IVA (20%) esclusa

Il distributore italiano di Retrospect è Alias.

Offerte Speciali

Su Amazon iPhone SE 2020 è già al prezzo più basso: 464 €

iPhone SE 2020 64GB al prezzo minimo: 414,99€

Su eBay comprate in forte sconto tutti gli iPhone SE: prezzo da 414 euro, 85 euro meno del prezzo Apple!
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,734FansMi piace
93,861FollowerSegui