TIN: “Ripareremo al bug di registrazione con IE”

logomacitynet1200wide 1

Sembra che abbiano colpito nel segno le proteste giunte in redazione da alcuni utenti che dopo avere acquistato un abbonamento Internet con il carrier telefonico più diffuso a livello nazionale, si sono trovati in grave difficoltà  nel completare le procedure on line. Per una errata scrittura (probabilmente del CGI o forse dell’HTML) non è infatti in grado di riconoscere l’input da Internet Explorer obbligando all’uso di Netscape. Ora finalmente il problema pare essere stato assunto seriamente e una soluzione dovrebbe arrivare al più presto.
“Purtroppo – ci fanno sapere da Telecom – forse per qualche problema di comunicazione interna il disguido non è stato preso in considerazione nella maniera più adeguata. Speriamo di riparare al più presto il bug”.
Nei giorni scorsi molti utenti ci avevano fatto presente il paradosso che contraddistingueva i possessori di computer Mac, quasi “costretti” sia da Apple (è browser predefinito di tutti i nuovi Mac) ma, ancora più paradossale, dalla stessa Tin che fornisce nel suo installer proprio Internet Explorer.
Sempre al più presto dovrebbero essere modificati anche i caratteri della home page di TIN che dal restyling (lo scorso venerdì) sono ora piccolissimi e praticamente illeggibili se si usa Netscape o una versione più vecchia della 5.0 di Internet Explorer. “Anche su questo stiamo lavorando – ci dicono da TIN – presto speriamo di mettere in linea una versione ridisegnata della pagina”.

Articolo precedenteRilasciato QMidi
Articolo successivoInternet World: QT Streaming anche su NT