Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Business Office e Professionisti » Adobe svela la AI generativa Firefly di Photoshop e suite Creative

Adobe svela la AI generativa Firefly di Photoshop e suite Creative

Pubblicità

Da oltre 10 anni Adobe mette a disposizione degli utenti potenti funzioni di Intelligenza Artificiale AI nei suoi software principali e suite di creatività digitale (Adobe Sensei): ora però anche il colosso di San Jose abbraccia la AI generativa con la piattaforma proprietaria Firefly che permetterà a chiunque, anche ai meno esperti di creare rapidamente contenuti di qualità professionale.

All’inizio la AI generativa Adobe Firefly sarà integrata in Adobe Express, Adobe Experience Manager, Adobe Photoshop e Adobe Illustrator. In un mercato che richiede sempre più contenuti, con domanda prevista in forte aumento, Adobe Firefly permetterà di creare al volo, semplicemente partendo da una breve descrizione di testo, contenuti professionali per immagini, audio, video, testi e 3D.

Cambierà completamente il flusso di lavoro che diventerà super semplice e veloce perché basterà immaginare ciò che si vuole e descriverlo brevemente per vederlo realizzato dalla AI generativa Firefly di Adobe. Questo sarà possibile anche per pennelli, gradienti di colori, trasformazioni video e moltissimo altro ancora.

Adobe sembra aver già pensato a tutto. Gli utenti potranno dare in pasto e allenare Firefly per generare lavori che presentino sempre il proprio stile personale, quello della società o del marchio. Ma allo stesso tempo è in arrivo il tag Do Not Train che i creatori potranno applicare ai propri lavori per impedire che vengano impiegati per allenare e creare modelli AI. Questo tag rimarrà associato ai contenuti ovunque vengano utilizzati, pubblicati o memorizzati.Adobe svela la AI generativa Firefly di Photoshop e suite Creative

Adobe mette a disposizione Firefly in versione beta per uso commerciale per interfacciassi con la comunità di utenti e clienti, sviluppando man mano questa tecnologia per integrarla nelle applicazioni e nel flussi di lavoro.

Non solo: Adobe vuole sviluppare la AI generativa permettendo ai professionisti di monetizzare il loro lavoro. A questo scopo sta sviluppando un modello di remunerazione per gli utenti che proporranno i loro materiali su Adobe Stock: arriveranno ulteriori dettagli quando Firefly uscirà dalla fase beta.

Tutte le notizie che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili nella sezione dedicata di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità