Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » iOS in the Car debutta il 6 marzo con Mercedes, Volvo e Ferrari

iOS in the Car debutta il 6 marzo con Mercedes, Volvo e Ferrari

Per iOS in The Car è arrivato il momento del debutto e a giudicare i partner sarà un debutto. “lussoso”. Stando a quanto riporta il Financial Times, il progetto di integrazione tra auto e sistema operativo sarà mostrato ufficialmente  il 6 marzo, giorno dell’apertura Salone dell’automobile di Ginevra quando Apple annuncerà la sua disponibilità su vetture Ferrari, Volvo e Mercedes-Benz.

Anche se il giornale cita espressamente iOS in the Car solo alla fine dell’articolo, i dettagli portano in modo evidente verso tale direzione. Nell’articolo si spiega, infatti, che gli automobilisti avranno accesso alle mappe, alla musica, ai video, a Siri, possibilità di telefonare, inviare messaggi di testo e altro usando i sistemi di infotainment dei partner: esattamente quanto previsto da iOS in the car, una funzione di iOS 7.x che opera via Wi-Fi su Airplay collegandosi per mandare in streming sul cruscotto dell’auto interi “pezzi” del sistema operativo.

L’ipotesi è rafforzata dalla pubblicazione, avvenuta nei giorni scorsi, di un pacchetto speciale per alcune vetture Mercedes che la casa di Stoccarda denomina genericamente Drive Kit Plus per Apple iPhone 5 e 5S. Questo accessorio «abbinato alla Digital DriveStyle APP Mercedes-Benz – dice la descrizione – permette al guidatore di accedere ai principali contenuti del suo iPhone, che vengono visualizzati sul tablet della radio, e di utilizzare le funzioni in modo comodo e sicuro per mezzo del Controller sul bracciolo centrale o mediante i comandi vocali. È così possibile, ad esempio, inviare messaggi, selezionare un brano musicale, ascoltare le previsioni meteorologiche e le quotazioni in borsa o fissare appuntamenti». Le specifiche e la data di lancio (disponibile da 2 trimestre 2014 dice Mercedes», fanno pensare che si tratti proprio di iOS in The Car e che la data di annuncio ipotizzata dal Financial Times, sia corretta.

Le case automobilistiche menzionate erano già elencate tra i partner con cui vi erano accordi quando la piattaforma fu lanciata alla conferenza per sviluppatori dello scorso anno. Apple ha in passato stretto accordi con altre case automobilistiche come ad esempio Nissan e Alfa Romeo nel 2005 per l’integrazione di serie dell’interfaccia per iPod.

iOS in The Car ha suscitato grande attenzione e interesse, ma fino a poco tempo fa nessuno aveva un’idea precisa di quale fosse il volto del sistema operativo Apple nella sua versione “automotive”; a gennaio di quest’anno Steve Troughton-Smith, uno sviluppatore americano, ha postato alcune foto su Twitter con schermate che mostrano il progetto in questione.

Ios In the car

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità