Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple ha comprato Union Bay Networks, startup specializzata nel cloud

Apple ha comprato Union Bay Networks, startup specializzata nel cloud

Appke ha comprato Union Bay Networks, una startup di Seattle specializzata nel cloud networking che qualche mese addietro aveva aperto uffici in città reclutando più di 30 ingegneri. Lo riporta GeekWire spiegando che l’acquisizione è stata individuata in seguito alla pubblicazione di un annuncio per la ricerca di personale scritto da Benn Bollay, co-fondatore di Union Bay Networks, che inizia con questa fase: “Avete sempre sognato di lavorare per Apple ma non di vivere a Cupertino?”.

La Casa della Mela ha confermato l’acquisizione a The Seattle Times, replicando con la solita frase di circostanza usata in queste occasioni: “Compriamo di tanto in tanto piccole società”, senza spiegare lo scopo e i piani che hanno portato all’acquisto.

Union Bay Networks è ad ogni modo una società che si è finora presentata come in grado di offrire la “prossima generazione dei networking per il cloud computing e i datacenter definiti dal software”. Sette su nove impiegati sono stati reclutati da Apple e spostati in uffici non precisati. Negli uffici di Seattle, per Apple lavorano già oltre 30 ingegneri e qui la società è ancora alla ricerca di personale; recentemente sono stati notati due annunci per software engineering specializzati nel design e sviluppo di servizi core per le infrastrutture cloud e in tutte e due gli annunci si nomina specificatamente iCloud, lasciando immaginare che Seattle diventerà un nuovo hub per futuri progetti che riguardano il servizio cloud di Apple.

unionbaynetworks

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui