fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Apple consiglia 12 app per lavoro a distanza e collaborazione online

Apple consiglia 12 app per lavoro a distanza e collaborazione online

Apple ha pubblicato un elenco di alcune tra le app più interessanti che è possibile scaricare dall’App Store, software utili per il lavoro a distanza un approccio che, soprattutto di questi tempi di emergenza coronavirus e restrizioni per viaggi e spostamenti, risulta particolarmente interessante, un insieme di strumenti di collaborazione online utili ai professionisti – indipendenti e no – che abitano in paesi e città diverse, permettendo di lavorare su progetti comuni.

Di seguito le 12 app proposte da Apple. Tenete presente che alcune app consentono di sfruttare varie funzioni gratuitamente, invece per altre è necessario effettuare acquisti in-app o abbonarsi a specifici servizi.

Slack

Slack è un software che rientra nella categoria degli strumenti di collaborazione aziendale utilizzato per inviare messaggi in modo istantaneo ai membri del gruppo di lavoro. È considerato da molti un software allo stato dell’arte, e offre la possibilità di organizzare la comunicazione del team attraverso canali specifici, canali che possono essere accessibili a tutto il team o solo ad alcuni membri. È possibile inoltre comunicare con il team anche attraverso chat individuali private o chat con due o più membri. Peculiarità di Slack è l’integrazione con diverse applicazioni e la possibilità di sfruttare la piattaforma Google Drive, Trello, GitHub, Google Calendar e altre note app e servizi quali Dropbox, ZenDesk o Salesforce.

app consigliate da apple

Crew Messaging and Scheduling

Quest’app permette di semplificare le comunicazioni tra i team permettendo a dirigenti e dipendenti di creare messaggi di gruppo, pianificare turni e assegnare compiti.

Join.me

Un’app di collaborazione web-based per la condivisione dello schermo e meeting online che consente di organizzare incontri, condividere il desktop e altre funzioni ancora. È possibile personalizzare l’URL dei meeting, abbinare il brand aziendale, personalizzare lo sfondo dei meeting e avere a disposizione l’opzione “numero verde” oltre ad audio, registrazione, pianificazione e controllo remoto. Di particolare interesse la funzione per il cambio di presentatore.

app lavoro distanza

Twist

Twist è un’app per la comunicazione di team che permette di avere tutte le conversazioni organizzate in un unico luogo: niente più catene di email disordinate e niente più caotiche chat di gruppo. «In ogni team ci possono essere centinaia di conversazioni che si svolgono parallelamente – sparse tra varie caselle di posta o mescolate nelle chat di gruppo» spiegano gli sviluppatori. «Stare dietro a tutto può farci sentire sopraffatti. Informazioni importanti vengono perse. La comunicazione ne soffre».

Twist mantiene le conversazioni organizzate, contestualizzate e facili da seguire per tutti. Con un solo argomento per thread, il team può facilmente tenere traccia di tutte le conversazioni e rimanere sempre aggiornato su cosa sta succedendo. I thread permettono di essere sicuri che la conversazione non vada avanti senza di noi: non è necessario controllare ogni minimo messaggio per rimanere aggiornati. È possibile disconnettersi per concentrarsi sul lavoro vero e rimettersi in pari quando siamo pronti. L’app è di semplice uso e permette di gestire thread (conversazioni organizzate), canali (per dipartimento o progetto) e messaggi (conversazioni private con un collega o con n gruppo).

12 app consigliate da Apple per lavoro a distanza e collaborazione online

GoToMeeting

Questa app per il lavoro a distanza è concepita per la collaborazione in qualunque settore. È possibile creare riunioni istantanee: basta un Mac, un PC o un dispositivo mobile per tenere e gestire conferenze web, audio e video o parteciparvi da un ufficio, una sala conferenze o qualsiasi altra località remota. Gli amministratori possono sfruttare funzioni di protezione avanzata quali l’obbligo di accesso SSO con SAML, sincronizzare le directory dei contatti, gestire gli utenti e il loro accesso alle funzionalità del prodotto, generando report per monitorarne l’utilizzo o risolverne i problemi.

12 app consigliate da Apple per lavoro a distanza e collaborazione online

Zinc All Mode Communications

Progettata per conversazioni uno a uno o di gruppo, Zinc offre messaggistica, voce, video, funzione Push to Talk e comunicazioni a mani libere dall’app. È possibile gestire gli utenti in modo centralizzato, inviare informazioni ai vari team e sono supportati servizi vari come  Salesforce.com, Sharepoint, Box, Dropbox, Google Drive, ServiceMax, oltre a calendari e contatti.

Zoom Cloud Meetings

Si tratta di un servizio noto e apprezzato che consente ai team di rimanere connessi ovunque si trovino gli utenti. È possibile organizzare meeting, webinar, “stanze” con conferenze, chiamate e gestire la messaggistica.

Vonage Business Cloud

I servizi in questione sono gratuiti per gli utenti di Vonage, una compagnia di rete VoIp che offre servizi di telefonia con connessione a banda larga. Sono supportate chiamate, videochiamate, chat di gruppo, invio messaggi e condivisione di file.

Symphony Secure Communications

Un sistema di chat che sfrutta la crittografia end-to-end (un metodo di codifica dei messaggi basato su algoritmi di crittografia asimmetrica e sulla decentralizzazione delle chiavi crittografiche). Il sistema è pensato per team, per le conversazioni 1:1, consente di gestire chat di grippo, chat room (private e pubbliche) e condividere elementi multimediali.

HipChat

Gli sviluppatori di Atlassian offrono svariate app per ambienti aziendali. HipChat è una soluzione per le chat di gruppo, conversazioni 1:1, messaggistica, condivisione file e schermo. È possibile attivare conversazioni tra il gruppo di lavoro, consentendo una maggiore integrazione e collaborazione. È offerto in modalità cloud e server. La soluzione in questione è nata dall’idea di tre sviluppatori indipendenti e nel 2012 è stata acquistata da Atlassian che ha integrato il servizio con le altre soluzioni. Tra i piani previsti, anche uno gratuito.

Convo

È una sorta di Facebook per le aziende che consente di centralizzare le funzioni di condivisone, organizzare e gestire in modo sicuro le informazioni. È supportata la messaggistica in tempo reale, le notifiche in tempo reale, funzionalità di anteprima per i file e la cifratura SSL.

Yammer

È un servizio di social network aziendale freemium utilizzato per la comunicazione privata all’interno di aziende e organizzazioni L’accesso a una rete Yammer è determinato dal dominio Internet di un utente in modo che solo le persone con indirizzi e-mail approvati possano aderire alle rispettive reti. È stato uno dei primi software a offrire funzionalità specifiche per le aziende ed è ancora molto valido. L’attuale proprietario è Microsoft che ha acquisto Yammer nel 2012.

Tutte le 12 app consigliate da Apple per lavoro a distanza e collaborazione online sono disponibili a partire da questa pagina. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di coronavirus sono disponibili da questo collegamento.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,212FollowerSegui