fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple e Amazon, ancora nessun accordo sul termine “app store”

Apple e Amazon, ancora nessun accordo sul termine “app store”

Apple e Amazon non hanno ancora risolto la disputa sul termine “app store”. Alle due società è stato ordinato di risolvere il contenzioso con la conciliazione a gennaio di quest’anno, ma da allora, nonostante più tentativi di mediazione, sembra non sia stato fatto nessun passo avanti.

In USA Apple detiene legalmente il trademark “App Store”, ma Microsoft ha avanzato un’opposizione sulla proprietà del marchio giacché troppo generico, avviando una procedura che mira a contrastare questa pretesa. Molto simile la situazione in Europa, dove Apple detiene i marchi “appstore” e “app store”, proprietà messa in discussione non solo da Microsoft, ma anche da Amazon, HTC, dalla ormai sciolta Sony Ericsson e da Nokia, che ne hanno richiesta la cancellazione.

Amazon contesta l’uso del termine “app store” come generico e ha dimostrato che una volta anche il defunto CEO e cofondatore di Apple, Steve Jobs, usò pubblicamente quel termine per indicare gli store della concorrenza.

Offerte Speciali

iPhone 11 Pro 64GB al prezzo minimo storico: solo 969 €, risparmiate 220 euro!|

Torna la grande promozione su Amazon: iPhone 11 Pro 64 Gb scende al prezzo minimo della sua storia. Lo pagate: solo 969 euro invece che 1189 €
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,542FansMi piace
94,177FollowerSegui