Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » MacProf » Apple aggiorna il font SF Symbols con 6.000 icone per sviluppatori

Apple aggiorna il font SF Symbols con 6.000 icone per sviluppatori

Pubblicità

Tra le numerose novità emerse dalla conferenza degli sviluppatori WWDC24, Apple ha anche presentato la sesta versione di SF Symbols, font pensato principalmente per i programmatori che ora include centinaia di nuove icone utilizzabili all’interno delle app.

Apple ha aggiunto 800 simboli alla sua libreria di risorse iconografiche per gli sviluppatori, offrendo un totale di 6.000 icone declinate in vari formati.

Questo font, lo ricordiamo, consiste in una libreria con migliaia di simboli vari che gli sviluppatori possono usare nei loro progetti. Oltre alle nuove icone, SF Symbols 6 vanta peculiarità quali la possibilità di personalizzare i colori, e varie funzionalitài per l’accessibilità e la personalizzazione dei simboli.

SF Symbols è pensato per integrarsi perfettamente con la famiglia di font San Francisco, il carattere di sistema per la progettazione di software per piattaforme Apple.

SF Symbols offre migliaia di simboli, inclusi pittogrammi quali gamepad, altri dedicate alle condizioni meteorologiche, simboli di valute, indicatori usati negli autoveicoli e molti altri ancora, incluse varianti per arabo, cinese, ebraico, giapponese, coreano, ecc. I simboli nuovi sono disponibili per app eseguite su iOS 18, iPadOS 18, macOS Sequoia, tvOS 18, watchOS 11 e visionOS 2.

Apple ha aggiornato il font SF Symbols con 6000 icone per sviluppatori
Immagine di Apple

SF Symbols 6 include simboli che è possibile sfruttare per animazioni nelle app con effetti quali rimbalzi, ridimensionamento e impulsi, movimenti che appaiono secondo il layer selezionato. Apple spiega che gli effetti animati permettono di “portare vitalità alle interfacce e fornire feedback all’input utente per comunicare cambiamenti di stato nell’attività in corso”.

SD Symbols 6 e altri font di Apple si possono scaricare dal sito della multinazionale di Cupertino riservato agli sviluppatori (qui i dettagli). Per installare SF Symbols 6 è richiesto macOS Ventura o seguenti; il font in queastione “pesa” 372 MB.

Per scoprire perché Apple ha scelto il font San Francisco per tutte le sue piattaforme è possibile leggere la spiegazione di un designer in questo articolo. Dell’installazione dei font abbiamo parlato in questo articolo, al quale rimandiamo per conoscere tutti i dettagli in materia: come si aggiungono, come si rimuovono, come si getiscono, come individuare nuovi font, come riconoscere i caratteri di qualità, quali sono i software per gestire i font e altro ancora.

Apple ha aggiornato il font SF Symbols con 6000 icone per sviluppatori

Le versioni preliminari (beta) di iOS 18, iPadOS 18, macOS 15 Sequoia e anche watchOS 11 sono già disponibili per gli sviluppatori. A luglio arriveranno le versioni per beta tester. Le versioni definitive dei vari sistemi arriveranno in autunno (probabilmente a fine settembre o inizio ottobre).

Per tutte le notizie che ruotano attorno a iOS 18 il collegamento da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Le migliori offerte Prime Day

prime day bannerino

Per trovare le migliori occasioni del Prime Day: visitate questa pagina con tutte le offerte Prime Day costantemente aggiornata con tutte le news pubblicate e iscrivetevi ai nostri 2 canali telegram Offerte Tech e OLTRE TECH per le offerte lampo.
Consultate il banner in alto nelle pagine di Macitynet sia nella versione mobile che desktop: vi mostreremo a rotazione gli sconti top.
Infine a partire dalla mezzanotte del 16 Luglio vi mostriamo tutti i prodotti delle selezioni Apple, monitor, SDD etc. e qui trovate tutti i prodotti Smart Amazon in offerta anticipata

Nota: I prezzi riportati in verde sono quelli realmente scontati e calcolati rispetto ai prezzi di listino mentre il box Amazon riporta normalmente gli sconti rispetto al prezzo medio dell'ultimo mese o non riporta affatto lo sconto.

Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità