Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple, il punto di forza del visore sarà la Realtà Mista

Apple, il punto di forza del visore sarà la Realtà Mista

Pubblicità

Il primo visore Apple per la realtà aumentata AR e virtuale VR ha avuto un processo di sviluppo lungo e complicato da alcuni problemi hardware che sono stati risolti: l’annuncio inizialmente atteso entro quest’anno, ora è indicato da più fonti all’inizio del 2023, secondo Ming-Chi Kuo con un evento speciale a gennaio: tra i punti di forza di questo dispositivo ora l’analista indica la capacità di integrare realtà aumentata e realtà virtuale, oltre che di passare fluidamente da una all’altra, a seconda dell’impiego e dei diversi scenari di utilizzo, quindi si tratterà a pieno titolo di un dispositivo di realtà mista.

L’analista rileva che un dispositivo e una esperienza di realtà mista che possano definirsi completi non dipendono esclusivamente dall’hardware, in grado di gestire sia la realtà aumenta AR che quella virtuale VR, ma devono anche essere in grado di gestire e passare fluidamente da uno all’altro.

Facebook potenzia il visore di realtà virtuale Oculus Quest con Oculus Link

Anche se ormai è chiara la distinzione tra un dispositivo e una esperienza di realtà virtuale e una in realtà aumentata, ma «Per la maggior parte delle persone, è difficile immaginare che tipo di esperienza innovativa può offrire il passaggio fluido tra AR e VR».

Non vengono indicati nei due brevi post di Ming-Chi, ma gli altri tasselli fondamentali a questo scopo sono il sistema operativo (RealityOS o in breve rOS), gli strumenti per sviluppatori e infine le app, quindi sinteticamente piattaforma e software dove, stando alle parole dell’analista, Apple sembra aver introdotto le novità e miglioramenti più importanti rispetto a quanto visto finora, oltre a una serie di specifiche tecniche stellari che, se confermate, contribuiranno non poco a far lievitare il prezzo di vendita.

I visore di realtà mista di Apple è anticipato con due schermi in altissima risoluzione, fino a 18 tra sensori e videocamere, un processore principale con specifiche e prestazioni di fascia Mac, un processore secondario per gestire videocamere e sensori.

Negli USA Amazon sfrutta la realtà aumentata per far vedere agli utenti come stanno le scarpe ai piedi prima di comprarle.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità