fbpx
Home iPadia iPad News Apple studia come usare due iPad insieme

Apple studia come usare due iPad insieme

In un prossimo futuro Apple potrebbe rilasciare un accessorio che consentirà agli utenti di connettere due iPad insieme, e utilizzarli come un notebook: uno fungerà da monitor, l’altro da tastiera super tecnologica.

Non mancano ormai gli utenti che utilizzano iPad e iPad Pro come workstation sotitutivo di un MacBook Pro o MacBook Air, e questi ultimi acquistano spesso una tastiera per trasformare il tablet in vero e propri notebook. L’uso di un accessorio separato, come la Magic Keyboard di iPad Pro, permette di utilizzare l’intero display del dispositivo portatile, grazie al fatto di non dover ricorrere alla tastiera virtuale su schermo.

In un brevetto Apple concesso dall’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti, intitolato “Dispositivi elettronici a display multiplo modulare”, il colosso di Cupertino suggerisce una nuova soluzione tramite un accessorio più piccolo. L’hardware aggiuntivo consisterebbe in sezioni che si collegano al lato di un dispositivo mobile, complete di una qualche forma di connettore e un elemento a cerniera.Due iPad uniti sono meglio di uno in un brevetto Apple

Due iPad, o un iPhone e iPad, potrebbero connettersi insieme utilizzando questo nuovo accessorio. Il connettore faciliterebbe il trasferimento di dati tra i due dispositivi, consentendo una serie di funzioni. Nella sua forma più semplice, ciò potrebbe consentire di lavorare su più schermi come se fosse un sistema unico.

Le immagini nel brevetto offrono principalmente l’idea di una disposizione dei due tablet in stile notebook, con un dispositivo piatto su una superficie e il connettore incernierato che spinge verso l’alto il secondo dispositivo mobile, con orientamento verticale o orizzontale. In questo modo, il dispositivo inferiore potrebbe fungere da tastiera per il dispositivo superiore. Nel caso di due dispositivi con bordo più lungo identico, il sistema potrebbe essere utilizzato con orientamento “a libro”.

Il concetto non si basa necessariamente sull’utilizzo di due dispositivi mobili di dimensioni simili, in quanto secondo il brevetto sarebbe possibile utilizzare un display più piccolo come schermo principale e un iPad come dispositivo inferiore secondario. Un tale orientamento renderebbe più semplice la digitazione di tasti su uno schermo più grande, e anche il peso dell’intera “struttura” sarebbe più bilanciato e stabile.Due iPad uniti sono meglio di uno in un brevetto Apple

Ovviamente, il fatto che sia stato depositato un brevetto simile, non certifica la realizzazione e la successiva commercializzazione del prodotto. Sono davvero tante le domande di brevetto che Apple deposita presso ll’ufficio statunitense preposto. Solo nella giornata di ieri, ricordiamo, quelli relativi alle AirPods a conduzione ossea e all’Apple Pencil con feedback aptico.

Sebbene non ci siano ancora indiscrezioni su un tale accessorio, il concetto è potenzialmente fattibile. Sia gli iPhone che gli iPad condividono i connettori Lightning, con la linea iPad Pro che utilizza USB-C, mentre gli Smart Connector sono disponibili anche su alcuni modelli che consentono interazioni con altri accessori.

Per conoscere tutte le novità sui brevetti Apple, fate riferimento alla nostra sezione dedicata. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone, iPad e Apple sono disponibili ai rispettivi collegamenti

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,033FollowerSegui