Apple TV è pronta anche per le aziende con tvOS 10.2 e Jamf

Con l’arrivo di tvOS 10.2 Apple TV sarà più facile da configurare e implementare nelle reti aziendali. Jamf annuncia il supporto per Apple TV nella propria piattaforma Mobile Device Management

riconoscere i volti

Da anni Apple ha reso possibile configurazione, deployment e aggiornamenti centralizzati per iPhone e iPad in azienda: ora Jamf annuncia che tutto questo sarà possibile anche con Apple TV tramite la propria piattaforma di Mobile Device Management non appena Cupertino rilascerà tvOS 10.2.

jamf apple tv MDM
Si tratta delle funzioni Apple di Device Enrollment Program, siglate DEP, che da tempo permettono di configurare in modo pratico e centralizzato intere flotte di iPhone e iPad per l’impiego in aziende e grandi organizzazioni. Prima dell’avvento di DEP ogni dispositivo della Mela doveva essere configurato a mano dagli addetti IT, una procedura lenta e laboriosa che complicava l’adozione di iPhone e iPad in azienda. Ma questo era il passato e grazie a DEP e alle numerose soluzioni di Mobile Device Management disponibili sul mercato, tra cui anche quelle di Jamf, segnalata da 9to5Mac, presto aziende e organizzazioni potranno configurare e gestire centralmente flotte di Apple TV.

La piattaforma Jamf è molto apprezzata sul mercato perché permette di gestire in modo unificato non solo iPhone e iPad ma anche Mac all’interno delle organizzazioni. Tra i clienti di Jamf c’è anche IBM che con 100mila Mac è una delle multinazionali con il più grande parco di installato Mac. Nelle scorse settimane Apple ha rilasciato diverse versioni preliminari di tvOS 10.2 fino ad arrivare alla sesta release negli scorsi giorni: così nei prossimi giorni Cupertino potrebbe rilasciare una nuova beta oppure pubblicare direttamente la versione finale, comunque attesa a breve.

riconoscere i volti