fbpx
Home MacProf 3D, CAD e Design Autodesk presenta Maya LT 2017 e Stingray 1.4 per grafica 3D e...

Autodesk presenta Maya LT 2017 e Stingray 1.4 per grafica 3D e realtà virtuale

Nel corso del SIGGRAPH di Anaheim in California, Autodesk ha annunciato nuove funzionalità 3D e altre dedicate alla realtà virtuale per i suoi software, presentando Maya LT 2017, applicazione di modellazione grafica tridimensionale e Stingray 1.4, strumento per creare giochi e visualizzazioni architettoniche che mette a disposizione un motore per il rendering 3D in tempo reale.

Tra le novità di Autodesk Maya LT 2017, un editor grafico aggiornato con nuove migliorie nell’interfaccia utente, migliorie nel tool di Shape authoring con maggiori controlli, il Viewport 2.0 per facilitare la selezione di scene con un gran numero di nodi e oggetti nascosti.

Pronto per Oculus Rift e HTC Vive

Invece la nuova versione Stingray 1.4 integra funzionalità pensate per la realtà virtuale e migliorie per la gestione del flusso di lavoro con Maya LT. Tra le piattaforme VR supportate anche Oculus Rift SDK v1.3 e SteamVR SDK v0.9.19. Sono presenti funzioni di scripting per i controller HTC Vive, è stato integrato il supporto a WebGL2, nuove funzioni di sync e gestione degli asset.

Stingray, come sempre, consente agli sviluppatori di creare progetti per Windows, iOS (iPad e iPhone con CPU A7 o seguenti, iOS 9 e seguenti), Android (dispositivi con GPU tipo ARM Mali o Qualcomm Adreno 330, Adreno 420, Adreno 430), PlayStation 4 e Xbox One. L’iOS Packaging Server richiede un Mac con OS X 10.10 o seguenti e Xcode 7 o seguenti.

Autodesk propone Maya in abbonamento secondo varie modalità: mensile, un anno, due anni o tre anni. Maya LT richiede OS X 10.10.5 o seguenti e almeno 8 GB di memoria RAM. Ricordiamo che Maya LT 2017 è disponibile per Mac, Windows e anche Linux Red Hat e CentOS.

Maya LT 2017 e Autodesk Stingray
Una schermata dell’ultima versione di Autodesk Stingray, engine utilizzabile per lo sviluppo di giochi.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,282FollowerSegui