Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » 3D, CAD e Design » Autodesk, avviata la distribuzione di Smoke 2010 per Mac OS X

Autodesk, avviata la distribuzione di Smoke 2010 per Mac OS X

Autodesk ha avviato la commercializzazione di Smoke, la suite di produzione high-end, che include tool per il finishing combina l’editing con la normale timeline con effetti visuali. Il sistema è usato per l’editing creativo di spot pubblicitari, produzioni per il broadcasting e lungometraggi o episodi televisivi. Offre effetti visivi e prestazioni all’altezza dei clienti più esigenti, comprende vari strumenti per effetti visivi avanzati e consente funzionalità  di conforming da file EDL e AAF, e da file XML provenienti da Final Cut Pro, offrendo la flessibilità  necessaria per completare i progetti in modo più rapido e distribuire i contenuti quasi in tempo reale. Il sistema, sfrutta l’architettura a 64 bit di Snow Leopard mettendo a disposizione tool per il conforming, l’editing, l’audio, il paint, la creazione di personaggi, la progettazione grafica e la creazione di effetti visivi. Tra le caratteristiche di particolare rilievo, il supporto dello streaming dei formati multimediali, come i file Panasonic P2 MXF importati direttamente, e i file RED o file multimediali HD e SD di QuickTime importati con la funzionalità  Soft Import.

Sul sito del produttore sono presenti alcuni filmati che illustrano le peculiarità  del pacchetto ed è possibile registrarsi per scaricare gratuitamente una versione trial (funzionante per 30 giorni). Il sistema s’integra con Final Cut Pro e consente l’uso di tutte e due le applicazioni sulla stessa workstation (è possibile importare gli Apple ProRes in Smoke). AutoDesk raccomanda un Mac Pro 2008 o 2009 con CPU 8 core, un minimo di 8GB di memoria RAM (12GB o più consigliati), scheda video NVIDIA Quadro FX 4800 o Quadro FX 5600, un AJA Kona 3 per l’audio e video I/O monitoring.

Il prezzo del pacchetto è in linea con soluzioni high-end dello stesso livello: circa 15.000$ negli USA + 2000$ circa per supporto, estensioni e aggiornamenti vari.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità