Beamer, film in TV con Apple TV e Mac senza conversione di formato

Su MacUpdate è in vendita, in sconto, Beamer una interessante applicazione che permette di mandare riprodurre sul televisore filmati e film senza alcuna conversione, usando Apple TV. Prezzo di solo 8 euro, ma solo fino a domani mattina

logomacitynet1200wide 1

Guardate spesso film usando Apple TV? MacUpdate ha una promozione per voi: Beamer con il 30% di sconto. L’applicazione è molto interessante perché riduce, se non cancella, la necessità di convertire documenti in formato “digeribile” per il media extender e la necessità di aggiungerli ad iTunes. Basta, al contrario, trascinare un file sull’applicazione e automaticamente sarà vista da Apple Tv e mandata sul display al quale è connessa.

Il vantaggio principale di Beamer è il fatto che non si deve attuare alcuna conversione dei file. Se avete un film o un filmato in AVI, MOV, MKV, MP4, WMV o FLV, sarà automaticamente riprodotto. In aggiunta a questo mentre il film viene mostrato sul televisore, possiamo continuare ad usare il Mac; questa peculiarità rendere Beamer utile anche a chi usa Mountain Lion che supporta la funzione Duplicazione AirPlay. Utilizzando questa tecnologia si ha sullo schermo tutto quel che viene riprodotto sul Mac, ma non è possibile usare il computer per altre cose. In più si deve usare il Mac per controllare il filmato, mentre con Beamer è possibile gestire la riproduzione con il telecomando di Apple TV.

Beamer (qui una demo che riproduce i primi 15 minuti di un film) costa 15 dollari, ma con MacUpdate è in promozione a 9,99 dollari, circa 8 euro; l’offerta è valida solo fino a domani mattina