Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Browser web, Microsoft continua a perdere terreno

Browser web, Microsoft continua a perdere terreno

Microsoft continua a perdere terreno sul versante browser. Le varie edizioni di Internet Explorer ed Edge combinate insieme hanno perso l’1.4% di utenti a marzo, il quarto mese consecutivo per il quale sono state evidenziate perdite in termini di utenti. Internet Explorer ed Edge, riferisce Net Applications, vantano ora il 43.% di share sul web, contro il 56.5% registrato lo scorso anno.

Chrome continua ad attirare gli utenti di Explorer e Firefox ed è il secondo browser più usato sul web. A fine marzo di quest’anno stando ai dati di Net Applications vantava una base di utenti del 39.1%, un incremento del 14.1 punti rispetto a dodici mesi prima.

Anche Firefox continua a perdere terreno: -1.1% e con un market share complessivo di 10.5%. Safari e Opera continuano a rimanere stabili, rispettivamente con il 4.9% e l’1.7% di utenti. Microsoft ha deciso di staccare la spina ad Explorer 8, 9 e 10. L’ultimo aggiornamento specifico è stato rilasciato a gennaio, incoraggiando gli utenti a passare ad Edge. L’azienda ha fatto sapere che le vecchie versioni del browser non riceveranno più supporto tecnico e aggiornamenti. Al momento solo Explorer 11 è ancora supportato, essenzialmente per la compatibilità richiesta da alcuni utenti del mondo business.

Mozilla Firefox, non sembra più attirare come un tempo gli utenti. Gli svilupptori stanno cercando di trasformare il programma in piattaforma per giocare, tenendo in considerazione tecnologie in cui Mozilla è pionier: WebGL, WebVR e asm.js, API WebVR e investendo molto nell’aiutare gli sviluppatori a spostare i titoli basati sui plugin alle tecnologie web attraverso Mozilla Developer Network (MDN) e un diretto supporto ingegneristico.

Un terzo degli utenti di Explorer lo scorso mese eseguiva una versione non supportata del browser. Chiedendo di passare a un diverso browser o impostare Edge come browser di default, Microsoft spera di limitare il numero di utenti che provano e usano browser alternativi.

Sul versante mobile Microsoft sembra quasi irrilevante: vanta in questo momento un market share del 2.5%, una frazione rispetto ai dati di riferimento di Google (55.7%) e Apple (32.7%).

market share Edge e Chrome

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

L’iPhone low cost è iPhone 13, minimo storico a 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità