fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Calo degli abbonamenti per Netflix e sul gigante dello streaming arriva l’ombra...

Calo degli abbonamenti per Netflix e sul gigante dello streaming arriva l’ombra di Apple e Disney

Mancano ormai pochi mesi al lancio dei servizi in streaming di Apple e Disney e Netflix registra una prima battuta d’arresto: nel secondo trimestre 2019 ha registrato un calo di abbonamenti che ha portato a un immediato scivolamento del titolo in borsa. Netflix ha conquistato, infatti, soltanto 2,83 milioni di nuovi abbonati nel mondo, ben sotto alle attese che si aggiravano intorno ai 4,81 milioni. Un risultato che arriva in un momento in cui l’attesa per le tv in streaming di Apple e Disney è crescente e mentre, probabilmente, i potenziali utenti aspettano a decidere a quale servizio abbonarsi. 

A questo proposito il CEO di Netflix, Reed Hastings, ha spiegato che “nei prossimi mesi, Disney, Apple, WarnerMedia, NBCU e altri si uniranno a Hulu, Amazon, BBC, Hotstar, YouTube e Netflix nel mercato dell’intrattenimento in streaming  e la competizione sarà spietata per le aziende e ottima per i consumatori”. 

Netflix, nonostante le tempistiche lascino immaginare che sul numero dei nuovi abbonati si faccia sentire l’ombra di Apple e Disney, è convinta che non sia questo il fattore determinante, ma il prezzo. 

Per Netflix, calo degli abbonamenti: sul gigante dello streaming arriva l’ombra di Apple e Disney

Con una lettera agli azionisti, e come spiegato dalla CNBC, il CEO di Netflix Reed Hastings ha dichiarato che “la perdita di iscritti a Netflix è stata più alta nelle aree in cui è stata costretta ad aumentare i prezzi durante il trimestre” e ha spiegato, inoltre, di essere convinto che “il calo non dipenda dalla crescente attesa per i concorrenti: non c’è ancora stato, infatti, un cambiamento sostanziale nel panorama competitivo per quanto riguarda la tv in streaming”.

Se il gigante dello streaming fosse davvero convinto che il fattore determinante per la perdita di abbonati sia l’aumento del prezzo, allora le voci che annunciano un modello pubblicitario per mantenere i prezzi inferiori potrebbero non essere lontane dalla realtà. In ogni caso, su questo, è già arrivata una smentita dal parte di Hastings. 

Per Netflix, calo degli abbonamenti: sul gigante dello streaming arriva l’ombra di Apple e Disney

Oltre al prezzo e all’attesa per Apple TV + e Disney +, un altro motivo che potrebbe portare ad una scelta per un servizio diverso da Netflix sono i contenuti: Netflix ha perso Friends e The Office dal proprio catalogo e sebbene questa “perdita” permetterà a Netflix di investire  maggiormente in nuovi contenuti originali, è abbastanza evidente che si tratta di titoli importanti, tra i più visti sulla piattaforma in streaming. 

Tutte le novità sulla piattaforma della tv in streaming Netflix si possono trovare nella sezione dedicata a Netflix di Macitynet. E’ possibile consultare il nostro articolo su come abbonarsi a Netflix e sulle tariffe degli abbonamenti a Netflix. L’applicazione Netflix su App Store, invece,  si scarica direttamente da questo indirizzo.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,286FollowerSegui