Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » ChatGPT verrà integrato nel browser Opera

ChatGPT verrà integrato nel browser Opera

Gli sviluppatori di Opera hanno intenzione di integrare uno strumento che offrirà ChatGPT nella barra laterale del browser omonimo, un sistema che permetterà di richiamare il chatbot basato su intelligenza artificiale e machine learning per ottenere brevi sintesi di pagine web e articoli.

A riferirlo è il sito statunitense The Verge spiegando che la funzionalità – denominata “shorten” è parte di piani più ampi dell’azienda che prevedono l’integrazione di strumenti di AI (intelligenza artificiale) nel browser, sulla falsariga di quanto annunciato da Microsoft con Edge.

La funzionalità di riepilogo non è ancora disponibile per tutti ma Jan Standel, vice presidente di Opera responsabile marketing e comunicazione ha riferito a The Verge che verrà integrata “molto presto” con il browser. Opera Software sta lavorando anche su una diversa funzionalità basata su IA che promette di “potenziare” l’esperienza di navigazione prevedendo di aggiungere non meglio precisati “noti servizi per contenuti generati dall’AI nella barra laterale”, ma non è chiaro a cosa si faccia riferimento.

ChatGPT verrà integrato nel browser Opera

Nel post sul blog aziendale, Krystian Kolondra, vice presidente esecutivo di Opera responsabile Browser e Gaming, riferisce che l’azienda ritiene le soluzioni AI qualcosa in grado di far “scaturire una generazione di testi, immagini e audio, [] in innumerevoli forme”, affermando ancora che: “Siamo alla vigilia di una nuova era della creatività del web”, un momento che rende necessario ristrutturare i browser per permettere agli utenti di sfruttare tali risorse, “liberando il loro pieno potenziale nel miglior modo possibile”.

Nel post prima citato si afferma che la futura integrazione dell’AI, ricalca l’esperienza degli sviluppatori di Opera nell’offrire accesso diretto alle piattaforme più richieste, come TikTok, Telegram e WhatsApp (servizi e app parte dell’interfaccia del browser, accessibili direttamente dalla barra laterale). Un co-CEO di Opera spiega ancora: “Che si tratti di inventare i tab nel browser o fornire ai nostri utenti accesso integrato a strumenti di IA, spingiamo continuamente i limiti di ciò che è possibile sul web”.

Molti hanno già previsto da anni la guerra delle Ai, nessuno si aspettava una accelerazione di questa portata e Google ha già pronto quello che ritiene essere un valido rivale di ChatGPT.

Tutte le notizie che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità