Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Tutorial e FAQ » Come trovare sul web immagini gratuite e legalmente utilizzabili

Come trovare sul web immagini gratuite e legalmente utilizzabili

Pubblicità

Sul web è possibile trovare un numero infinito di immagini utilizzabili per vari scopi ma quello che molti ignorano (o fanno finta di dimenticare) è che anche alle foto si applica il copyright, il diritto di sfruttamento economico di cui gode l’autore dell’immagine e anche il diritto morale di paternità dell’opera.

Non tutte le foto sono tutelate dal copyright e per l’uso in siti web, documenti, video, ecc. è bene fare riferimento a immagini per le quali l’autore ha esplicitamente concesso l’uso a terzi, evitando in questo modo problemi di imbattersi in questioni legali e di copyright.

Tra le immagini sicuramente utilizzabili gratuitamente ci sono quelle etichettate con la licenza Creative Commons (CC), organizzazione che fornisce un modo semplice e standardizzato per comunicare quali diritti d’autore dell’opera si riserva e a quali altri rinuncia. Tra le “limitazioni” di questa licenza ci potrebbe essere la necessità di citare l’autore (attribuzione) o quella di non libero uso senza però apportare modifiche di alcun tipo ed è per questo che è sempre importante leggere la licenza associata prima usare l’immagine di nostro interesse in vari contesti.

Come individuare immagini liberamente utilizzabili su Google

Non basta semplicemente cercare una foto su Google per poterla usare nei propri progetti. Usare immagini trovate a casaccio su internet non è corretto e rischiamo di incorrere in problemi legali.

Google consente ad ogni modo di filtrare le immagini, tenendo anche del “diritti di utilizzo”, funzionalità che permette di capire se possiamo utilizzare, condividere o modificare le immagini mostrate. Ecco come procedere

  1. Aprite Google
  2. Selezionate “Immagini” (dal browser Desktop la voce in alto a destra)
  3. Cercate l’immagine di vostro interesse
  4. Appaiono le immagini. Selezionate “Strumenti” e da qui la voce “Diritto di utilizzo”: potete selezionare le voci “Tutto” (qualsiasi diritto), “Licenza Creative Commons”, “Licenze commerciali e altre licenze”).

Selezionando la voce “Licenza Creative Commons” verranno mostrate soltanto le foto con la licenza Creative Commons, e quindi le immagini per le quali il titolare dei diritti d’autore concede a terzi l’autorizzazione all’uso dell’opera. Attenzione, il licenziante non cede i diritti ma il “godimento” a terzi (licenziatari) a determinate condizioni.

Come trovare sul web immagini gratuite e legalmente utilizzabili

Cercare immagini gratuite nei siti di stock

Se non riuscite a trovare immagini di vostro interesse liberamente utilizzabili su Google, un diverso sistema consiste nel fare riferimento a siti di foto in stock, dove normalmente è possibile trovare numerosi scatti di qualità, sia a pagamento, sia con licenza d’uso gratuita. Tra i tanti siti di questo tipo, segnaliamo: Pexels, Unsplash e Pixabay. Molte delle foto offerte da questi siti sono liberamente utilizzabili, spesso senza neanche citare l’autore (ma è galanteria e buon senso citarlo). È anche possibile modificare queste immagini ma ovviamente non possono essere rivendute.

Ecco come individuare una immagine su Unsplash:

  1. Aprite il sito di Unsplash
  2. Nel campo di ricerca indicate il termine o le parole chiave di ciò che state cercando
  3. Dopo avere premuto “Cerca” appaiono varie immagini e cliccando su ciascuna immagine è possibile ottenere dettagli (data di pubblicazione, numero di download, macchina fotografia usata, ecc.) e l’indicazione sul possibile utilizzo gratuito e ai sensi della Licenza Unsplash (finalità commerciali e non commerciali, e anche senza indicare l’attribuzione).

Come trovare sul web immagini gratuite e legalmente utilizzabili

Il procedimento è simile per altri siti che offrono foto in stock.

L’alternativa Wikimedia Commons

Wikimedia Commons è un archivio di immagini digitali, suoni ed altri file multimediali con licenza libera, ed è uno dei maggiori archivi di risorse multimediali a scopo didattico e documentale liberamente utilizzabili nel web. I file presenti in questo archivio possono essere usati in altri progetti che si trovano sui server Wikimedia, inclusi Wikipedia, Wikibooks, Wikinotizie, Wikispecies, come se fossero caricati localmente su ogni singolo progetto; in alcuni casi è però possibile che l’uso di certe immagini sia vietato in specifici progetti a causa di problematiche legislative dovute a leggi locali.

Per la ricerca, partite da qui. Dopo la ricerca dell’elemento di proprio interesse è possibile visualizzare i dettagli della licenza.

Come trovare sul web immagini gratuite e legalmente utilizzabili

Altri fonti per la ricerca di immagini gratuite

Altra buona fonte per la ricerca di immagini è il database della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, dove è possibile trovare migliaia di fotografie sono per libera consultazione, comprese foto che è possibile riprodurre in propri documenti, siti, ecc.

Anche la Smithsonian Institution mette a disposizioni immagini liberamente utilizzabili di fauna selvatica, architettura, arte e altro ancora.

Se siete alla ricerca di immagini di opere d’arte, un buon archivio di partenza è quello della National Gallery of Art oppure dell’Art Institute of Chicago. Fonte di ottime immagini storiche sono: la New York Public Library; Openverse, infine, è un motore di ricerca open source per contenuti aperti con milioni di immagini, basato su un catalogo di dominio pubblico.

Su macitynet.it trovate centinaia di Tutorial riguardanti Mac, iPad e iPhone, web e social. Partite da questa pagina per scoprirle tutti anche divisi per piattaforma.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità