Home iOS Come usare le scorciatoie col tocco posteriore di iOS 14 su iPhone

Come usare le scorciatoie col tocco posteriore di iOS 14 su iPhone

Con iOS 14 è possibile toccare il dorso dell’iPhone per attivare specifiche funzioni. Si tratta di una funzione presente nel pannello Accessibilità e progettata per aiutare le persone con disabilità nell’utilizzo del dispositivo ma che, a conti fatti, può essere sfruttata da chiunque e per le più disparate funzioni.

Ve ne avevamo già parlato nella seconda puntata de “i migliori trucchi con iOS 14”, una serie di articoli con cui abbiamo accennato alle novità più interessanti del nuovo sistema operativo. Sostanzialmente è possibile attivare questa opzione ed associare una particolare funzione quando si tocca il dorso del telefono due e tre volte. Quindi due diverse funzioni per due tocchi distinti.

Apple mette a disposizione diverse scorciatoie dedicate a questa nuova funzione. Ad esempio si può usare il doppio e/o triplo tocco per richiamare le Abbreviazioni, per l’Accesso facilitato, per la funzione Agita, per bloccare lo schermo, oppure per accedere al Centro di Controllo o al Centro Notifiche. Si può usare anche per visualizzare l’elenco delle app, ritornare alla homepage, catturare un’istantanea dello schermo, attivare la modalità Muto, richiamare Siri o lo Spotlight. Oppure per regolare il volume.

tocco posteriore ios 14

Il doppio/triplo tocco si può associare anche ad alcune funzioni presenti nel pannello Accessibilità, come ad esempio l’AssistiveTouch, l’Inversione classica oppure quella smart, per richiamare il Leggi schermo, la lente d’ingrandimento, il Voice Over e lo zoom. Oppure si possono sostituire ai gesti di scorrimento dell’interfaccia.

Le funzioni più interessanti da usare con questo tocco speciale sono però quelle che possono essere create con l’app Comandi di Apple. Qualsiasi macro o azione rapida creata con l’app può di fatto essere associata al doppio e al triplo tocco sul retro dell’iPhone. A questo punto il collegamento all’universo Android viene spontaneo: da anni molti di questi smartphone possono ad esempio richiamare la fotocamera ticchettando il dorso del telefono e con iOS 14 ora si può fare lo stesso anche con iPhone.

Per prima cosa bisogna creare la scorciatoia rapida: è sufficiente aprire l’app Comandi, cliccare sul stato “+” in alto a destra, quindi su “Aggiungi azione”. Nella barra di ricerca, iniziare a digitare la parola “fotocamera”, quindi cliccare sull’app Fotocamera che comparirà tra i risultati di ricerca. Selezionate quindi l’opzione Scatta foto, quindi cliccate su “Avanti” e date un nome di vostro piacere alla nuova scorciatoia.

A questo punto non resta che associare la scorciatoia alla gesture desiderata. Andate in Impostazioni > Accessibilità > Tocco > Tocco posteriore, quindi innanzitutto scegliete dal menu se collegarla al doppio tocco o al triplo tocco. Scorrete quindi in basso nella relativa scheda e selezionate la nuova scorciatoia appena creata. Fatto!

A questo punto il relativo gesto avvierà la fotocamera, indipendentemente dall’app che state visualizzando in quel momento (lo schermo dev’essere sbloccato, ndr). Come dicevamo questo è solo uno dei possibili usi che si possono fare della funzione Tocco posteriore. Con l’app Comandi il limite sarà solo la propria fantasia.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,828FollowerSegui