fbpx
Home iPhonia iPhone Solo 20 milioni di iPhone X nel 2017, continuano i problemi di...

Solo 20 milioni di iPhone X nel 2017, continuano i problemi di produzione

Continuano le voci sui problemi di produzione di iPhone X, che porteranno ad avere un numero esiguo di scorte iniziali. Secondo le ultime voci, addirittura, Apple non sarà in grado di superare le 20 milioni di unità spedite entro il 2017.

Il numero assai esiguo di scorte viene pronosticato da Nikkei, secondo cui la multinazionale di Cupertino potrà mettere in campo solo la metà di device inizialmente prevista. Le motivazioni ruotano sempre intorno a presunti problemi di produzione e ritardi nelle forniture delle componenti necessarie per l’assemblaggio. Il rapporto, insomma, si unisce al coro di voci, già in passato sorretto da KGI, secondo cui saranno solo 2 o 3 milioni le unità disponibili al lancio il prossimo 3 novembre.

Più nel dettaglio, il componente incriminato, da cui deriverebbero i colli di bottiglia in fase di produzione, con ritardi e, conseguente carenza di unità, sarebbe la fotocamera TrueDepth. Anche l’assemblaggio del display OLED, secondo lo stesso rapporto, avrebbe causato difficoltà a ritardi nella produzione, anche se quest’ultimo problema risulta essere risolto a far data da luglio scorso.

iphone X

Rimangono in piedi le difficoltà con la camera di profondità 3D sensing, la cui produzione risulta però velocizzata dal settembre scorso. Proprio di questo avranno certamente parlato il COO di Apple Jeff Williams e il CEO di Foxconn, incontratisi all’inizio di questa settimana, sia per festeggiare i 30 anni della società, sia per discutere dei problemi di approvvigionamento di iPhone X.

Nikkei sostiene che l’attuale ritmo di produzione arriva a sfornare 10 milioni di terminali al mese, quindi circa 20 milioni entro il 2017. Se il numero può sembrare esorbitante, così non è: negli anni passati Apple ha venuto decine di milioni di iPhone solo nel primo weekend di apertura.

Se tutti i rapporti sui problemi di produzione dovessero rivelarsi esatti, il prossimo 27 ottobre sarà davvero difficile riuscire a preordinare un iPhone X, con consegne per il 3 novembre. Nel frattempo però Apple ha dichiarato che oltre ai preordini di venerdì 27 ottobre, iPhone X sarà disponibile anche per l’acquisto negli Apple Store, nei punti vendita dei rivenditori Apple Premium Reseller e nei negozi degli operatori di telefonia, consigliando però agli utenti che non prenotano online di recarsi presto nei negozi la mattina di venerdì 3 novembre, a partire dalle ore 8.00.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 230€ su MacBook Pro M1 al prezzo minimo: 1480,90 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 230 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,200FollowerSegui