Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Coronavirus, Apple invia pacchi di viveri ai dipendenti bloccati in Cina

Coronavirus, Apple invia pacchi di viveri ai dipendenti bloccati in Cina

Ai dipendenti cinesi isolati per via del coronavirus, Apple ha inviato generi di conforto, medicinali e un iPad. Nel cesto regalo si trovano: snack, mascherine per il viso e anche un iPad da 10,2″. La Mela ha allegato una lettera sulla quale è riportato:

«Cari colleghi di Hubei e Wenzhou,

speriamo che questa lettera vi trovi bene e in salute. Dall’ultima comunicazione con voi sappiamo che state continuando a tenere duro in questa difficile circostanza. Comprendiamo le difficoltà che state affrontando e vorremmo fornire il nostro miglior supporto a voi e alle vostre famiglie. Hubei e la città di Wuhan sono state colpite duramente dal contagio di coronavirus che ha finora mietuto 2835 vite in Cina».

«Inviamo i nostri migliori auguri a nome dell’intero Apple Team, insieme ad un nuovo kit di cortesia per voi e le vostre famiglie. Nel kit troverete generi di conforto e un iPad che può essere usato per semplificare l’attività didattica dei bambini online o per passare il tempo durante il prolungato soggiorno in casa. In aggiunta, una serie di servizi di consulenza e consultazione sono stati preparati appositamente per voi per aiutarvi a superare questo momento».

Foxconn inizia a costruire maschere mediche per coronavirus

In Cina intanto il numero di casi di coronavirs si sta abbassando e in alcune regioni si sta tornando a lavorare; l numero di nuovi casi registrati in Cina il 27 febbraio è stato il più basso da un mese a questa parte. Secondo le autorità e media del Dragone l’epidemia si sta finalmene stabilizzando. Anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha confermato che i casi di contagio in Cina stanno da alcuni giorni diminuendo ed ha datto l’assenso alla parziale ripresa delle attività produttivee e il ritorno a scuola nella maggior parte delle regioni cinesi.

Il CEO di Apple, Tim Cook, ritiene che la Cina stia cominciando a tenere sotto controllo il coronavirus ed è fiducioso sul ritorno alla normalità. “Se guardiamo ai numeri, scendono giorno dopo giorno, e sono pertanto molto ottimista”

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità