Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Coronavirus, Tim Cook è fiducioso sul controllo della situazione in Cina

Coronavirus, Tim Cook è fiducioso sul controllo della situazione in Cina

Il CEO di Apple, Tim Cook, si trova a Birmingham (Alabama) dove ha parlato in concomitanza dell’evento di una organizzazione no profit che ha deciso di offrire accesso a corsi di studio dedicati al coding e alla creazione, ma anche l’insegnamento dei diritti civili, sfruttando la Realtà Aumentata. L’amministratore delegato della Mela al termine dell’evento in questione è stato intervistato da Fox Business. L’intervista completa sarà trasmessa venerdì 28 febbraio ma è stata già condivisa una clip nella quale Cook parla dell’impatto del coronavirus sull’attività di Apple.

Il CEO di Apple ritiene che la Cina sta cominciando a tenere sotto controllo il coronavirus ed è fiducioso sul ritorno alla normalità. “Se guardiamo ai numeri, scendono giorno dopo giorno, e sono pertanto molto ottimista”.

Cook ha spiegato che i fornitori in Cina stanno tornando alle normali attività lavorative e che la produzione è di nuovo in aumento. “Abbiamo componenti-chiavi che arrivano dagli Stati Uniti, elementi-chiave che si trovano in Cina e così via. Guardando i componenti prodotti in Cina, gli stabilimenti hanno riaperto e le strutture sono in grado di lavorare alle normali condizioni di apertura”; l’a.d. di Apple ha spiegato che la produzione è in aumento, parlando di “una sorta di terza fase nel ritorno alla normalità”.

Coronavirus, Tim Cook è fiducioso sul controllo della situazione in Cina

Il commento di Cook arriva due settimane dopo che Apple ha annunciato un aggiornamento sulla guidance trimestrale, spiegando che le forniture di iPhone in tutto il mondo saranno temporaneamente limitate e che, per via della questione coronavirus, la ripresa dell’attività produttiva dopo il capodanno cinese, si è rivelata più lenta di quanto previsto e la carenza di forniture di iPhone inciderà temporaneamente sui ricavi in tutto il mondo.

Nell’intervista completa, Cook fa riferimento alla possibilità che la questione coronavirus abbia impatto sui conti dell’azienda per il secondo trimestre fiscale dell’anno. La situazione è ovviamente in evoluzione e Apple fornirà maggiori informazioni durante la prossima conference call sui risultati finanziari in aprile.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

Ecco il vero iPhone low cost, iPhone 13 a solo 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità