fbpx
Home iPhonia iPhone Software Coyote, l’app che segnala gli autovelox anche dal CarPlay

Coyote, l’app che segnala gli autovelox anche dal CarPlay

Scoprire ed evitare per tempo gli autovelox è possibile con Coyote, un’applicazione per iPhone e smartphone Android che si avvale di un’affollata community di utenti per segnalare in tempo reale informazioni affidabili relative non solo alla presenza di autovelox lungo il tragitto ma anche di altri ostacoli in strada come rallentamenti e code.

Ovvio che il sistema non deve essere un incentivo ad aumentare la velocità nei tratti non segnalati ma ad aumentare la consapevolezza che i limiti di velocità vanno rispettati.

Soprattutto in questo periodo di vacanza con l’esplorazione di tatti stradali sconosciuti diventa fondamentale installare l’app Coyote sui propri cellulari in quanto questa, sfruttando il GPS del dispositivo è in grado di avvertire per tempo della presenza di autovelox e radar fissi sul tratto di strada che si sta percorrendo. Grazie alle segnalazioni degli utenti è anche in grado di segnalare la presenza di tutor mobili installati temporaneamente lungo la strada, così come telecamere o radar al semaforo insieme alle auto-civetta.

Coyote, l’app che segnala gli autovelox anche dal CarPlay

L’app segnala anche rallentamenti e code compresi quelli causati da incidenti o ostacoli sulla carreggiata, zone a traffico limitato (ZTL) ma anche limiti di velocità e condizioni meteorologiche critiche lungo il percorso. E’ utile anche per scoprire tempestivamente la presenza di veicoli fermi sulla carreggiata, strade sdrucciolevoli, fondi irregolari, visibilità ridotte e veicoli contromano.

In caso di coda o di imprevisti durante gli spostamenti in auto, L’app Coyote propone in automatico un nuovo itinerario, segnalando la durata del viaggio stimata in funzione delle condizioni del traffico o di eventuali imprevisti.

Le mappe 3D e la funzionalità GPS di navigazione sono gratuite mentre per le altre funzioni è necessario sottoscrivere un abbonamento. Come dicevamo il punto di forza dell’app è la community stessa: i dati indicano la segnalazione media di 15 eventi al secondo, ovvero 40 milioni di allerte al mese. Chiaramente parliamo di eventi reali e perciò informazioni affidabili: il servizio infatti si avvale di un algoritmo – la cui tecnologia è unica e protetta da 13 brevetti europei – che esamina e filtra i singoli avvertimenti in modo tale da mostrare solo quelli verificati e veritieri.

L’app Coyote si scarica gratuitamente da App Store per iPhone e dal Play Store per i dispositivi Android. E’ al momento disponibile in Italia e altri 6 paesi europei (Francia, Spagna, Polonia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo) ed è compatibile con CarPlay di Apple. Questa funzione, anticipata negli scorsi mesi, consente di fruire di tutte le funzionalità dell’app attraverso lo schermo integrato nell’autovettura, riducendo così l’ingombro di supporti per smartphone e migliorando la sicurezza durante la guida.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,281FollowerSegui