Home Macity Futuroscopio FarQR, una nuova generazione di codici QR pensati per le emittenti TV

FarQR, una nuova generazione di codici QR pensati per le emittenti TV

[banner]…[/banner]

L’israeliana Sodyo ha annunciato il rilascio di FarQR, una soluzione per la lettura di codici QR dedicata alle emittenti televisive, affermando che ha tutte le carte in regola per cambiare il modello di business per la pubblicità televisiva. La tecnologia in questione permette agli spettatori di puntare lo smartphone verso lo schermo TV e di effettuare la scansione di un codice FarQR inserito dalle emittenti all’interno del contenuto o degli spot pubblicitari.

Alex e Rina Alon, co-fondatori di Sodyo, spiegano che “i codici QR presentano il limite della breve distanza di lettura, e questo costituiva un fattore estremamente vincolante”. “I codici FarQR risolvono il problema della distanza perché offrono un raggio di rilevamento pari a 100 volte le proprie dimensioni, mentre gli attuali codici QR offrono un raggio di rilevamento pari a 10 volte le proprie dimensioni. I codici FarQR sono dunque ideali per il mondo della televisione e dei dispositivi digitali esterni.

“Le emittenti inseriscono un codice FarQR in uno spot televisivo. Lo spettatore punta il cellulare verso lo schermo e immediatamente visualizza contenuto interattivo sul proprio dispositivo, da qualsiasi distanza. Grazie ai codici FarQR, le emittenti possono arricchire il contenuto e attirare e catturare l’attenzione del pubblico in modi finora inimmaginabili”, ha aggiunto Rina.

Il CEO di Sodyo, Alon Raz, progetta di portare i codici FarQR ad altri settori. “Stiamo lavorando sull’espansione della nostra offerta ad altri campi, come quello automobilistico, meccanico e del digitale da esterni, nel 2017 e 2018. Immaginate le applicazioni di FarQR per automobili, macchinari e persino per i servizi di spedizione e consegna”.

FarQR

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,832FollowerSegui