I film di Natale su iTunes: la top 10 di Macitynet

sipario

Si avvicina il Natale che tradizionalmente è anche appuntamento al cinema. Con iTunes, Apple TV, Mac e persino con iPhone e iPad possiamo creare una sala cinematografica in salotto. Macitynet vi porta alla scoperta dei, secondo noi, dieci migliori film da scaricare e guardare in casa.

grande e potente ozMAMMA HO PERSO L’AEREO (Chris Columbus)
In partenza per le agognate vacanze natalizie in Europa, classica famiglia agiata americana dimentica sbadatamente a casa il figlioletto di otto anni che “vive da single” e affronta con decisione una coppia improbabile di ladri di rara imbecillità. Strepitoso successo che lanciò la fulminea e brevissima carriera dello straordinario  (da bambino) piccolo Macaulay.

PERCHÈ VEDERLO? L’ambientazione festosa e colorata fa da sfondo ad una battaglia farsesca ed esilarante che premia la gogliardia dell’irruento bimbo ai danni della squisita coppia ben assortita dei ladruncoli (gli eccellenti Pesci e Stern), gatto e volpe di un intreccio clownesco. Divertimento e gag scoppiettanti per un intrattenimento evergreen durante il periodo più sognante dell’anno. Bambini permettendo…

MAMMA HO PERSO L’AEREO costa 7,99 euro (2,99 euro in HD)


BROKEN CITYIL FIGLIO DI BABBO NATALE (S. Smith, B. Cook)
Il lavoro di Babbo Natale è facilitato dall’organizzazione tecnologica pensata dall’efficiente primogenito; tutto fila liscio fino quando un solo pacco rimane in giacenza. Ci penserà Arthur, figlio minore, pasticcione ma dal cuore buono a rimediare all’accaduto e a riportare lo spirito natalizio tra i piccoli elfi aiutanti. Dai creatori di “Wallace & Gromit” una favola natalizia deliziosa.

PERCHÈ VEDERLO? Umorismo raffinato, mai sopra le righe, che accompagna costantemente una storia popolata da personaggi bizzarri e indimenticabili. Una riflessione riuscita sulla schiacciante supremazia della tecnologia, frantumata dall’artigianale forza di volontà che anima i buoni propositi. Cinema d’animazione di ottima qualità che riconcilia i buoni sentimenti unendo alla meraviglia della magia natalizia piccini e adulti in un’avventura originale e variopinta. Fiocco rosso.

IL FIGLIO DI BABBO NATALE costa 5,99 euro (9,99 in HD)


 

ALI' HA GLI OCCHI AZZURRIRACCONTO DI NATALE (Arnaud Desplechin)
Vigilia di Natale in casa Vuillard. La famiglia è riunita non per fare festa ma per risolvere la spinosa questione riguardante un possibile trapianto di midollo osseo alla matriarca malata. Precede la drammatica storia del primogenito morto in età infantile di leucemia. Lotte intestine, rimorsi, tensioni minano una scelta particolarmente difficile, in parte morale. Melodramma natalizio senza lieto fine (o no?). Da un’autore colto e sensibile un’opera densa e importante.

PERCHÈ VEDERLO? Una dolciastra melanconia accompagna un coraggioso ritratto di rara intensità e profondità etica. Un gioco forse pericoloso ma sempre in bilico su tensioni e orgoglio che sistematicamente si rifanno vive quando la vita presenta il conto finale. Acrobazie dell’anima scandite da una voce chiara e sicura come la regia pretende e supportate da attori in stato di grazia. Intellettualismi d’oltralpe che l’Italia del cinema può solo sognare, capaci di regalare riflessioni sotto l’albero di non poco spessore. Per chi cerca un’altra via alle feste leggere e scacciapensieri. Fiocco argento.

RACCONTO DI NATALE costa 7,99 euro (0,99 in affitto)


SUGAR MANIL PEGGIOR NATALE DELLA MIA VITA (A. Genovesi)
Dopo aver sposato Margherita ed in attesa del loro primo figlio, Paolo si appresta a passare la vigilia di Natale con i suoceri. In odore di promozione di carriera e simbolico capofamiglia, l’intrepido bamboccione riuscirà a far impazzire la maionese delle feste coinvolgendo tutta la combriccola composta da ingredienti ciascuno per suo conto in qualche modo sgangherato. Secondo fortunato capitolo di un filone nato da una costola di un’apprezzata sit-com inglese, con Fabio De Luigi nei panni del mattatore assoluto.

PERCHÈ VEDERLO? Sulla scia della spassosa prima pellicola, una conferma che sposta l’ambientazione in area festivaliera, arricchendo il cast con lussuosi camei e spalle di spessore. Particolarmente graditi i siparietti di humour nero recitati dall’affiatato duo Ale & Franz, titolari di una impresa di pompe funebri,  coraggiosi e intonati in una dimensione fuori dalla comicità classica all’italiana. Un ottovolante di situazioni inverosimili che con garbo e sofisticatezza si candida come anti-cinepanettone e nello stesso tempo commedia natalizia con i fiocchi.

IL PEGGIOR NATALE DELLA MIA VITA costa 6,99 euro (9,99 euro in affitto)


the elephant man CHRISTMAS CAROL (R. ZEMECKIS)
Il vecchio e avaro Scrooge cambia idea sullo spirito natalizio dopo avere incontrato rispettivamente i fantasmi del Passato, del Presente e del Futuro. Tratto dal celeberrimo “Canto di Natale” di Dickens, un classico senza tempo che incanta grandi e piccini tra cartoon vero e proprio, lezione di morale e squarci iconografici che veleggiano tra azione onirica e incubo vero e proprio.

PERCHE’ VEDERLO? Un inno alla tecnologia firmato dal geniale Zemeckis reinventando un classico della letteratura di sempre; al protagonista e ai comprimari presta la famosa faccia di gomma Carrey, divertendosi a sdoppiarsi grazie alla motion capture. Animazione autoriale che con originalità regala una prospettiva di sguardo nuova. Oggi può apparire datato per fluidità degli effetti, ma conserva intatto il fascino della sperimentazione del momento e la freschezza di sguardo di uno di più sottovalutati autori del nostro tempo. Fiocco bianco.


the elephant manGRINCH (R. Howard)
Nel grazioso paesello alpino di Kinonsò gli abitanti sono impegnati nei preparativi per la grande festa del Natale. La piccola Cindy sensibilizza il sindaco per far chiamare anche il Grinch, uno strano essere verde e peloso che risiede nella montagna accanto. Una meditata vendetta si trasformerà in riflessione per capire il vero valore della festa comune. Dalla fervida immaginazione di Dr.Seuss, un’opera che lo omaggia con un Carrey mattatore.

PERCHÈ VEDERLO? Baterebbe la strepitosa interpretazione del comico dalla faccia di gomma e dalla gestualità irrefrenabile per accostarsi a questa piacevole pellicola. Ma oltre ad Ace Ventura stile antinatalizio, qui la fa da padrone una sferzante maestria scenografica e una visionaria ambientazione incentrata intorno ad un personaggio fiabesco, amato e celebre in patria, misconosciuto da noi. Una splendida avventura colorata per ritrovare in noi stessi la vera celebrazione di uno spirito ormai sepolto dal bieco consumismo commerciale. Fiocco verde.

GRINCH costa 5,99 euro (11,99 in HD, 0,99 in affitto)


UNA POLTRONA PER DUE (J. Landis)
La crudele scommessa di due avari fratelli ancorati nel mondo virtuale della the elephant manfinanza: scambio di manager acclamato bianco con barbone nero per avvalorare la tesi dell’ambiente che fa la persona. Commedia sofisticata con attori straordinari. Un cult d’ annata che spopola puntuale ad ogni festività annuale con al centro alcune scene memorabili, come Aykroid vestito da Babbo Natale lercio che sventola e divora un salmone o Murphy travestito da finto studente ugandese che asfissia di parole il sicario inviato dai due vecchiardi.

PERCHE’ VEDERLO? Aykroid e Murphy si rubano la scena a vicenda in un turbinio di trovate divertenti e intelligenti. Ingredienti saporiti cotti a puntino da una regia attenta al ritmo e allo spettacolo. Un film diventato classico nel tempo grazie ad una miscela perfetta tra intrattinimento, riflessione e burla. Fuori dal tempo, da vedere e rivedere senza stufarsi ogni anno, come succede con il panettone della tradizione messo in tavola a fine pranzo natalizio.

UNA POLTRONA PER DUE costa 7,99 euro (11,99 in HD, 2,99 e 3,99 in affitto)

 


 JOEUX NOEL (C. Carion)the elephant man
Vigilia di Natale del 1914 sul fronte del nord della Francia impegnata a difendere il territorio dagli invasori tedeschi; iniziano canti di gioia e malinconia nelle differenti lingue, per finire fuori dalle trincee a festeggiare la festività insieme senza paura e violenza. Fino quando i superiori non intervengono. Da un fatto, incredibilmente, vero, un film toccante e sincero.

PERCHÈ VEDERLO? Umanità e pacifismo s’incontrano in questo piccolo gioiello che inneggia allo spirito universale, impreziosito da uno sguardo puro, semplice ed armonioso. Una pellicola che si muove su un campo minato, tra buonismo e morale stereotipata, capace però di disinnescare il rischio trasformandosi in un eccellente film in costume che commuove. Misconosciuto alle nostre latitudini, è un bel regalo per lo spirito delle feste, per ricordarci soprattutto in questi momenti come la solidarietà e la fratellanza abbattono barriere e muri e seppelliscono le trincee. “Joeux Noel” a tutto il mondo in pace e gioia

JEUX NOEL costa 5,99 euro ( 2,99 euro in affitto)

 



the elephant manMIRACOLO NELLA 34ª STRADA (L. Mayfield)
Il Babbo Natale  di un grande magazzino è sorpreso ubriaco durante il lavoro dal signor Kris; data la somiglianza, quest’ultimo pregato dalla direttrice, ne prende il posto, venendo però a sua volta preso di mira da loschi individui. Remake dell’omonimo film del 1947.

PERCHÈ VEDERLO? Un classico delle festività questa volta interpretato da un mostro sacro quale Richard Attenborough, a suo agio nei panni dell’icona di milioni di bimbi adoranti. Arguta storia sulla fede più che sul mito di Santa Claus si lascia vedere con genuina predisposizione al clima festivaliero che ci assale nei giorni vicini al cambio di anno. Per i piccini l’occasione di divertirsi con il personaggio che tanto amano, per i più grandi la possibiltà di riscoprirsi bambini nella difesa a oltranza del barbuto omone buono. Buon Natale a tutti!

MIRCOLO NELLA 34ª STRADA costa 7,99 euro ( 2,99  in affitto)


 

NIGHMARE BEFORE CHRISTMAS (T. BURTON)
grande e potente oz Skellington, signore di Halloween stanco di impaurire i più piccoli, decide di rimpiazzare Santa Claus per consegnare i doni natalizi; Sally, bambola di stracci di lui innamorata, interverrà per tentare di dissuaderlo. Dal genio creativo di Burton una fiaba nera dal fascino magnetico che, nello spirito del grande regista americano, insinua il tarlo del dubbio su chi sia il vero mostro. Chi appare tale o chi coltiva la legge della normalità?

PERCHÈ VEDERLO? Splendido musical animato con la tecnica stop motion. Cura dei dettagli maniacale e storia originale per una favola dark di rara intensità. Adatto ad una vigilia di Natale alternativa, straniante, stimolante. Nato per essere un cult di nicchia, divenuto negli anni un classico universale. Capolavoro assoluto del genere, caratterizzato da una colonna sonora straordinaria che per una rara volta doppiaggio e colonna sonora italiana non  devastano, grazie all’interpretazione di un ispirato Renato Zero. Fiocco nerissimo.

 NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS costa 7,99 euro (11,99 in HD, 2,99 e 3,99 in affitto