Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » Firefox 118 traduce le pagine web

Firefox 118 traduce le pagine web

Pubblicità

Mozilla ha aggiornato il browser Firefox e una delle novità della versione 118 è la traduzione automatica dei contenuti sul web, una funzione presente su vari browser ma che, stranamente, mancava su Firefox (si poteva aggiungere con una estensione ma non era presente una funzionalità di serie nel browser).

Mozilla riferisce che la traduzione avviene in locale, che il testo tradotto “non lascia la macchina” e che la funzionalità è possibile grazie al progetto di ricerca e sviluppo Bergamot, finanziato dall’UE, in grado di eseguire le traduzioni in locale garantendo la privacy, poiché i dati non lasciano mai il computer dell’utente (di norma, i servizi basati sulla traduzione automatica caricano i testi su un server, riducendo il livello di privacy degli utenti e potenzialmente violando la riservatezza dei documenti).

In modo simile a quanto offerto da altri browser, ora a destra della barra per la digitazione degli indirizzi, appare l’icona che consente di richiamare la traduzione della pagina corrente.

Dopo aver fatto click sull’icona per la traduzione, è possibile scegliere la lingua di origine e quella di destinazione, e dopo alcuni secondi la pagina visualizzata è tradotta nella lingua di destinazione.

Firefox 118 traduce le pagine web

Al momento l’elenco delle lingue supportate è limitato. Sono nove le opzioni disponibili: inglese, tedesco, bulgaro, spagnolo, francese, italiano, olandese, polacco e portoghese. Mancano le lingue asiatiche e persino molte lingue europee, ma immaginiamo che la disponibilità di ulteriori lingue sarà estesa nel tempo.

Per quanto riguarda altre novità, è stata migliorata la protezione dal “fingerprinting“, controllando la combinazione unica di fattori e di assegnazione di un numero al browser del visitatore, detto “fingerprint” (impronta digitale), che rende identificabile l’utente sul Web, potenzialmente utilizzabile per creare profili univoci. In Firefox è presente una funzione di protezione anti tracciamento avanzata che consente di bloccare un elenco di “fingerprinter” noti quando le impostazioni per la privacy sono impostate al livello Standard (valore predefinito) o Restrittivo.

L’ultima versione di Firefo si scarica da questo indirizzo. Se il browser è già istallato nel vostro Mac potete verificare se è aggiornato aprendo il menu “Firefox”, selezionando “Informazioni su Firefox”: verranno ricercati e installati gli aggiornamenti disponibili.

Tutti gli articoli su Firefox di Macitynet sono disponibili da questa pagina

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità