fbpx
Home Macity Internet Firefox Reality semplifica il passaggio tra VR e realtà

Firefox Reality semplifica il passaggio tra VR e realtà

Da oggi i visori VR sono maggiormente connessi al flusso di lavoro su smartphone e PC: grazie al nuovo aggiornamento per Firefox Reality, browser per visori in realtà aumentata e virtuale, è infatti possibile inviare video e schede aperte sul browser da una parte all’altra con maggiore semplicità.

Un po’ come Apple fece qualche anno fa con Continuity (poi rinominata in Handoff), la funzione che cioè consente di cominciare un lavoro su un dispositivo per poi proseguirlo su un altro, attraverso la nuova integrazione gli utenti saranno sostanzialmente in grado di inviare una o più schede aperte sul browser del visore per accedervi da smartphone e computer non appena lo si rimuove dalla testa (e viceversa).

Si tratta di una piccola ma sostanziale modifica al modo con cui si utilizza questo nuovo dispositivo, che si inserisce così con maggiore facilità all’interno del proprio flusso di lavoro, in quanto di fatto si elimina la necessità di dover inserire manualmente gli URL (operazione particolarmente scomoda se fatta con i puntatori laser) o di ricercare le pagine visitate nella cronologia del proprio account.

Firefox vuole semplificare il passaggio tra VR e realtà

Questa operazione di continuità presente nell’ultimo aggiornamento di Firefox Reality è accessibile praticamente nelle operazioni di copia-incolla sui collegamenti di testo: basta tenere premuto su uno di questi per accedere direttamente all’opzione di invio a visori, smartphone, tablet e computer.

Tra le novità minori dell’aggiornamento del browser per visori c’è anche l’introduzione di sei nuove lingue – svedese, finlandese, norvegese, danese, olandese e polacco – e relative tastiere personalizzate.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati all’universo Android sono disponibili da questa pagina, invece per tutto quello che c’è da sapere su iPhone 11 rimandiamo a questo approfondimento. Tutti gli articoli che parlano di iPhone sono disponibili da qui.

Offerte Speciali

iPhone XS 64 GB, lo sconto che non si può rifiutare: 796 € su Amazon

Torna l’iPhone XS a 639€; ultime occasioni per i supersconti sui “vecchi” iPhone

Su Amazon sconti superlativi per gli iPhone XS. Il modello da 64 Gb al minimo storico: 639 €.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,397FansMi piace
95,085FollowerSegui