Il nuovo Firefox Reality è un browser per i visori di realtà virtuale

Disponibile Firefox Reality, un nuovo browser per le piattaforme di Realtà Virtuale con specifiche funzioni per semplificare l'uso in abbinamento ai visori VR

Firefox Reality

Presentato Mozilla Firefox Reality, nuovo browser destinato alle piattaforme di Realtà Virtuale, incluse Oculus, Daydream e Viveport. Gli sviluppatori avevano annunciato ad aprile piani specifici per questo settore ma solo ora è disponibile qualcosa di tangibile.

Firefox Reality è stato creato da zero pensando alla Realtà Virtuale. Gli sviluppatori spiegano che un team ad hoc ha dedicato numerose risorse al progetto per far si che l’esperienza con i visori VR sembri naturale e intuitiva. Anziché, ad esempio, digitare un indirizzo o una richiesta, è possibile usare la voce per ottenere ciò che si desidera nel browser. Digitare testi è sempre possibile ma il parlato, a detta di Mozilla, è un metodo di interazione più naturale in combinazione rispetto all’uso di controller per la digitazione di testi o all’uso di tastiere virtuali.

Mozilla Firefox Reality è un browser

Mozilla ha anche studiato un modo per consentire agli utenti di trovare più facilmente contenuti ed è presentato come un “ponte” tra 2D e contenuti immersivi in VR. L’homepage di default del browser mostra contenuti popolari e trending dal web predisposti per la Realtà Virtuale.

Ovviamente questa versione di Firefox è costruita sulle stesse fondamenta di Quantum, il “motore” già visto nella versione desktop del browser e vanta specifiche funzionalità in termini di privacy. Mancano ancora alcune funzionalità come ad esempio la possibilità di gestire i Segnalibri e il supporto per i video a 360° ma gli sviluppatori promettono l’arrivo di nuove caratteristiche con gli aggiornamenti.

Firefox Reality può essere scaricato nella versione per dispositivi Oculus, per la piattaforma Daydream o nello store di Viveport indicando il nome del browser. I più curiosi possono andare su GitHub per dare uno sguardo al codice del progetto e/o contribuire.

La tecnologia WebVR consente a sviluppatori e artisti di realizzare nuovi contenuti web basati sulla realtà virtuale fruibili direttamente già da ora con Firefox. In questo modo per chi ha un visore Oculus Rift o HTC Vive, trovando un gioco o un’app che supporti la realtà virtuale, basterà indossare il visore e fare clic sull’icona degli occhiali della realtà virtuale presenti sulla pagina. Sarà possibile navigare e interagire con la VR grazie ai controlli manuali e ai movimenti nello spazio reale.