Fotocamera di iPhone 11 Pro e iPhone 11: tutte le novità

iPhone 11 Pro e iPhone 11 hanno nella fotocamere il top tecnologico. Ecco tutto quello che vi serve sapere delle loro funzioni e che cosa cambia rispetto ai modelli di iPhone precedenti

Fotocamera di iPhone 11 Pro e iPhone 11: tutte le novità

In iPhone 11 e iPhone 11 Pro ci sono non troppe novità. L’iPhone del 2019 infatti è nei fatti un prodotto di evoluzione e non una rivoluzione, come invece su iPhone X. Anche l’offerta restare la stessa: due modelli top di cui uno con schermo più grande l’iPhone 11 Pro uno meno ambizioso (il successore di iPhone XR) che pè iPhone 11. Le vere novità sono in gran parte contenute nella fotocamera che, come ben noto da mesi, è a tripla lente per il modello top a doppia lente per il modello base.

Tripla fotocamera per iPhone 11 Pro

L’aspetto più interessante ed intrigante tra le novità dovrebbe è proprio nella tripla fotocamera. Apple non è certo la prima azienda al mondo a fare uno smartphone con tripla fotocamera. Huawei con il P20 Pro nel 2018 fu il primo telefono ad avere questa componente, e oggi Sony, Xiaomi, Samsung, OnePlus, LG hanno tutti telefoni “flasgship” ma anche di medio gamma con tripla fotocamera. Apple quindi, come spesso le accade, non arrivando prima su alcune novità tecniche punta sulla qualità e sui dettagli per battere la concorrenza.

La tecnologia della fotocamera

La fotocamera di iPhone 11 Pro ha tre lenti: due grandangolari e una telefoto che sfruttano un sensore da 12 megapixel.  Ecco qui di seguito le specifiche tecniche

  • lenti a focale equivalente full frame di 13, 24 e 52mm
  • Ultragrandangolo con 120° di visione
  • Ultra grandangolo apertura ƒ/2.4, grandangolo ƒ/1.8, telefoto ƒ/2.0
Fotocamera iPhone 2019, tutte le novità in arrivo
Scatto grandangolare con la nuova fotocamera di iPhone 11

Il software di gestione

Apple in iPhone 11 Pro sfrutta un software di gestione per ricavare il massimo dall’hardware. Tra le funzioni si segnalano

  • Modalità scatto notturno
  • Funzione bokeh con sei effetti
  • HDR smart di seconda generazione
  • Mirino a tutto schermo

Apple fornisce al momento dello scatto un mirino che copre tutto lo schermo e sul quale appaiono i controlli. È possibile passare da una inquadratura all’altra al volo in maniera trasparente. Il sistema controlla il bilanciamento dei colori, il fuoco e la luce in maniera tale da avere tre scatti perfettamente identici da questo punto di vista.

La modalità scatto notturno funziona sia in esterno che in interno, viene richiamata automaticamente e riduce il rumore accrescendo la brillantezza dei colori.

La modalità di scatto notturno migliora notevolmente le foto con scarsa luce
La modalità di scatto notturno migliora notevolmente le foto con scarsi luce

Deep Fusion

Apple in iPhone 11 Pro introdurrà la funzione Deep Fusion. Si tratta di un sistema che combina nove differenti scatti, di cui otto ripresi prima del scatto effettivo, per ridurre il rumore dell’immagine e migliorare il livello del dettaglio. Questa funzione, che sarà disponibile solo in autunno e non al lancio di iPhone 11 Pro, dipende massicciamente dal Neural Engine del processore A13.

Video di qualità superiore

L’enorme balzo in avanti in termini di qualità delle fotocamere si ripercuote chiaramente anche nei video. Come per le foto, le tre fotocamere sono calibrate per offrire esposizione e colori identici e garantiscono transizioni molto morbide quando si passa da una all’altra. Grazie ad iOS 13 ci sono inoltre nuove funzioni di editing video, supportato anche dall’ecosistema di applicazioni (al momento ne sono oltre 35mila solo per foto e video) che permettono di gestire tutto dal telefono stesso.Da segnalare anche la funzione Audio Zoom che riprende audio dalla zona che stiamo riprendendo e la funzione QuickTake che permette di riprendere video usando la stessa inquadratura usata mentre stiamo scattando la foto, mediante un bottone sullo schermo.

Ecco le specifiche tecniche che supportano le riprese video su iPhone 11 Pro

  • Registrazione video 4K a 24 fps, 30 fps, o 60 fps
  • 1080p HD a 30 fps o 60 fps
  • Dynamic range esteso per video fino a 60 fps
  • Stabilizzazione ottica
  • lenti a focale equivalente full frame di 13, 24 e 52mm
  • Audio Zoom
  • Funzione QuickTake

Fotocamera frontale

Novità anche per la fotocamera frontale in iPhone 11 Pro. Il nuovo sistema TrueDepth introduce una fotocamera da 12MP con un campo visivo più ampio per scattare selfie; l’innovativa funzione Smart HDR consente di ottenere foto più naturali. Apple sottolinea i video-selfie più espressivi sempre grazie alla fotocamera frontale TrueDepth che registra ora filmati 4K fino a 60 fps e slow motion fino a 120 fps. Ecco le principali specifiche tecniche

  • Sensore a 12 megapixel
  • Apertura a ƒ/2.2
  • HDR smart di seconda generazione
  • Extended dynamic range nel video fino a 30 fps
  • Stabilizzazione video per 4K, 1080p e 720p
  • registrazione video 4K video a 24 fps, 30 fps o 60 fps

La doppia fotocamera di iPhone 11

Apple introduce novità importanti anche in iPhone 11, successore di iPhone XR. Arriva infatti la vociferata doppia fotocamera. Oggi il modello di base dell’offerta 2018 aveva infatti una sola lente, ora con con due lenti si possono avere scatti migliori quando si tratta di effetto sfocato e funzioni simili anche se probabilmente non identiche a quelle di iPhone 11 Pro.

Caratteristiche tecniche e funzionali

La fotocamera di iPhone 11, come quella di iPhone 11 Pro è da 12 megapixel. I due obbeittivi non sono però la semplice trasposizione dei obbiettivi degli iPhone XS o dei modelli precedenti. Manca infatti quella per telefoto che Apple sostituisce con il super grandangolo. Tutte le principali specifiche tecniche e software, assenza del telefoto a parte, sono identiche

  • Lenti a focale equivalente full frame di 13 e 24 mm
  • Ultragrandangolo con 120° di visione
  • Ultra grandangolo apertura ƒ/2.4, grandangolo ƒ/1.8
  • modalità Notte
  • modalità Ritratto per scatti non solo con persone, ma anche animali, oggetti (in precedenza con la singola lente solo per le persone si poteva applicare la modalità ritratto)
  • Smart HDR di nuova generazione
  • Nuova interfaccia della fotocamera.
  • Funzione QuickTake

Al momento non è chiaro se la funzione Deep Fusion pubblicizzata per iPhone 11 Pro sarà disponibile anche per iPhone 11

Fotocamera frontale e video

La fotocamera frontale è identica a quella di iPhone 11 Pro ed è in grado di svolgere le stesse identiche funzioni. La stessa cosa si deve dire del video anche se mancando la funzione dettata dal teleobiettivo, mancherà la possibilità di passare a tre differenti tipi di inquadratura.