iPhone XR del 2019 avrà due fotocamere

iPhone XR del 2019 come iPhone XS di oggi dovrebbe avere due fotocamere per migliorare l'effetto Bokeh. Ma anche altre funzioni saranno mutuate dai modelli di fascia più alta.

Rendering degli iPhone XS del 2019

iPhone XR, o come si chiamerà il suo successore, del 2019 potrebbe avere una doppia fotocamera, come quella attuale di iPhone XS. Lo sostiene il mediamente accurato nelle sue previsioni, Macotakara che cita fonti cinesi, confermando in questo modo voci circolate qualche tempo fa.

Secondo l’articolo pubblicato qualche ora fa, Apple potrebbe quindi abbandonare la singola fotocamera del modello attuale dando benefici alla ripresa di foto-ritratto. Avere due fotocamere per iPhone XR, oggi al top nelle vendite e quindi un prodotto molto rilevante per le strategie Apple, significherebbe infatti superare gli attuali limiti proprio nel settore del cosiddetto effetto bokeh, lo sfocato dello sfondo in immagini di primo piano. Se, infatti, oggi questa funzione è attiva su iPhone XR come su iPhone XS, quest’ultimo modello grazie alle due fotocamere di cui una zoom e una grandangolo, riesce a fare un lavoro migliore rispetto alla controparte più economica. iPhone XR è infatti costretto ad affidarsi interamente al software, là dove iPhone XS invece opera con lo zoom per riprendere il volto e con il grandangolo per calcolare la profondità e isolare il soggetto in primo piano.

Un rendering degli iPhone XS del 2019 accanto ad essi ci sarà anche l'iPhone XR

Da notare che secondo il sito giapponese la tripla fotocamera di iPhone XS sarebbe in realtà per qualche aspetto una doppia fotocamera. Infatti Apple avrebbe ingegnerizzato questa componente in maniera tale che due delle tre lenti condivideranno “elementi comuni”. In attesa di comprendere che cosa questo significhi sia dal punto di vista costruttivo che dal punto di vista funzionale (Macotokara non è molto specifico a proposito), si può pensare che questa scelta potrebbe essere stata attuata anche per le due fotocamere (che quindi potremmo immaginare per alcuni aspetti come una sola) in iPhone XR così da ridurre i costi.

Secondo Macotakara iPhone XR del 2019 dovrebbe avere un dorso con vetro stampato “in 3D”, quindi con il lieve rilievo che abbiamo visto nel modello elaborato al computer e apparso nelle scorse ore. In più anche iPhone XR, come gli iPhone XS del 2019, dovrebbe essere in grado di trasferire energia ad un dispositivo con ricarica wireless utilizzando il dorso. Questa funzione denominata “Powershare” e vista in altri prodotti (tra cui gli ultimi Galaxy) avrebbe come principale scopo quello di ricaricare le AirPods con la custodia per ricarica wireless.

iPhone XR del 2019 avrà due fotocamere
Oggi iPhone XT ha una singola fotocamera

Infine iPhone XR, sempre come iPhone XS, che manterrà lo schermo attuale da 6,1 pollici con tecnologia LCD, potrebbe introdurre nella confezione un caricabatterie da 18W. Questo significherebbe che la porta Lightning verrebbe abbandonata in favore di una porta USB-C come già visto sugli iPad Pro dello scorso autunno. Questo permetterebbe di ricaricare più velocemente la batterie interna per sfruttare con maggior efficienza la funzione Powershare.