fbpx
Home MacProf Foto Digitale Fujifilm, l'aggiornamento firmware per il sistema GFX cambia tutto

Fujifilm, l’aggiornamento firmware per il sistema GFX cambia tutto

Oltre tre anni dopo il lancio di GFX 50S, la prima fotocamera dell’azienda con sensore Large Format (più grande del 70% rispetto a un sensore full frame formato 35mm), Fujifilm offre gratuitamente un importante aggiornamento del firmware per il sistema GFX che comporta sostanziali progressi nella qualità dell’immagine, nelle prestazioni della messa a fuoco automatica e nell’espandibilità, trasformando tutti i modelli in fotocamere effettivamente nuove.

Innanzitutto migliora la riproduzione del colore. Col nuovo firmare arrivano nuove modalità di simulazione pellicola: una di queste è la modalità “CLASSIC Neg”, la simulazione della pellicola negativa a colori tradizionalmente scelta per le istantanee sarà disponibile sui tre modelli. Per GFX 100 c’è anche la modalità “ETERNA Bleach Bypass”, che simula l’omonima tecnica di sviluppo della pellicola, mentre GFX 50S e GFX 50R vengono dotate della modalità “ETERNA”, che replica i colori e la tonalità della pellicola cinematografica di Fuji.

Fujifilm, l’aggiornamento firmware per il sistema GFX cambia tutto

Con l’aggiornamento firmware la funzione” Smooth Skin Effect” – per la ritrattistica, permette di ottenere un aspetto morbido e naturale della pelle – già presente su GFX 100 viene aggiunta a GFX 50S e GFX 50R, mentre su GFX 100 vengono aggiunte le funzioni “Grain Effect” e “Color Chrome Blue”, per aggiungere profondità al colore e alla riproduzione tonale del cielo e in altri soggetti dove il colore dominante è il blu.

Migliorano anche le prestazioni autofocus. Nello specifico il sistema AF a rilevamento di fase di GFX 100 migliora ancora in rapidità e precisione anche in condizioni di scarsa illuminazione, fino a -5 EV. Il nuovo firmware aggiunge anche la modalità Low Light Priority AF-S ai modelli GFX 50S e GFX 50R per una maggiore precisione AF in condizioni difficili di luce. Migliorano poi le prestazioni di Face / Eye AF per tutti e tre i modelli: la precisione e la stabilità del rilevamento di volti/occhi sono così migliorate quando si riprendono gruppi di persone. Viene poi aggiunta la modalità Auto per la funzione “focus bracketing” in tutti e tre i modelli, che permette di specificare i punti di inizio e fine e l’intervallo di ripresa e la fotocamera determina automaticamente il numero di fotogrammi e l’incremento richiesti.

Tra le funzionalità aggiuntive introdotte dall’aggiornamento firmware, in tutti e tre i modelli ci sarà la possibilità di regolare le impostazioni di esposizione (velocità dell’otturatore, valore di apertura, sensibilità ISO, compensazione dell’esposizione) durante le riprese fotografiche da computer, utilizzando software di tethering che supportino queste funzioni di scatto. Inoltre un numero maggiore di applicazioni di fotoritocco supportano l’importazione di informazioni di classificazione, assegnate tramite la fotocamera. Per GFX 50S e GFX 50R, il numero massimo di foto che è possibile salvare in ciascuna cartella sulla memoria della scheda SD aumenta di dieci volte, passando da 999 a 9.999.

Fujifilm, l’aggiornamento firmware per il sistema GFX cambia tutto

Quando si utilizza GFX 100 con Gimbal o Droni che supportano queste funzioni, ora l’operatore può avviare e fermare la registrazione video, specificare le impostazioni di esposizione per il video (tempo di posa, valore di apertura, sensibilità ISO e compensazione dell’esposizione), ed effettuare regolazioni manuali della messa a fuoco. Inoltre GFX100 ora è in grado di registrare in formato Apple ProRes RAW 12bit fino a 4K/29.97P8 utilizzando l’uscita HDMI e un registratore esterno *ATOMOS NINJA V** (il nuovo firmware per NINJA V verrà rilasciato da ATOMOS). E’ infine disponibile l’uscita simultanea del formato RAW con Film Simulation / F-Log / Hybrid Log Gamma (HLG).

Potete scaricare il nuovo aggiornamento firmware direttamente dal sito ufficiale.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Airpods Pro su Amazon in forte sconto: solo 199,99 €

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 203,50 euro invece che 279 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,662FansMi piace
94,035FollowerSegui