fbpx
Home ViaggiareSmart General Motors Ultium, le batterie per auto che sfidano Tesla

General Motors Ultium, le batterie per auto che sfidano Tesla

General Motors (GM) annuncia che farà affidamento alla flessibile piattaforma per veicoli elettrici di terza generazione alimentata da batterie proprietarie Ultium come base di riferimento per i veicoli che vedremo nei prossimi anni.

Le batterie Ultium dovrebbero costare meno di 100 dollari/kWh e promettono un’autonomia fino a 400 miglia (circa 650 km) con una carica completa, circa il 50% in più rispetto a quanto consentito dall’attuale Chevrolet Bolt MY2020 (circa 415 km). Le batterie in questione saranno disponibili con range di capacità da 50 a 200 kWh. I veicoli elettrici General Motors alimentati dalle Ultium offriranno ricarica rapida di livello 2 e CC. La maggior parte di questi offriranno batterie da 400 Volt e capacità di ricarica rapida fino a 200 kW, mentre la piattaforma light truck avrà batterie da 800 Volt e offrirà capacità di ricarica rapida fino a 350 kW.

L’innovativo sistema di batterie per vetture elettriche di General MotorsAl contrario della tecnologia per batterie di Tesla che utilizza elementi cilindrici (tipo batterie AA per intenderci), GM ha scelto un design “pouch” (nome che fa riferimento alla loro forma a pacchetto/busta) con celle prismatiche (composte da un materiale che semplifica la creazione di pacchi batterie). Il design scelto da GM consente di combinare da 6 a 24 celle in ogni modulo (in base al powertrain) e impilare questi moduli orizzontalmente o verticalmente nel telaio dei veicoli. La flessibilità nelle batterie di GM permette di offrire da 50 kWh a 200 kWh di capacità energetica, e quindi fino al doppio dei kWh delle batterie della Tesla Model S P100D), elemento che comporta in 350-400 miglia di autonomia stimata.

GM ha sviluppato il Wireless Battery Management System (WBMS) in collaborazione con Analog Devices. Questo sistema consente di eliminare i tradizionali cablaggi che vanno dalla centralina di gestione della batteria alle singole celle, riducendo del 90% la quantità di cavi tipicamente presenti. GM riferisce che il suo sistema consente di risparmiare fino al 15% in volume rispetto a un pacco batteria odierno e che l’hardware e il software di alimentazione e gestione della batteria e altre funzioni di sistema si trovano all’interno di un unico dispositivo. Il software è oltretutto aggiornabile in remoto e consentirà di monitorare con precisione il funzionamento di ogni singola cella, consentendo di intervenire per migliorare le prestazioni e allungare la vita della batteria.

Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

airpods 2 in sconto su Amazon

Prezzo Black Friday per AirPods 2: 119 €, minimo storico

Su Amazon tornano disponibili e con uno sconto le AirPods 2. Le si acquista a 119,99 Euro. È il prezzo più basso dal Black Frimai
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,180FollowerSegui