Apple lancia il suo evento di fine marzo con una (specie) di diretta a teatro vuoto

Il keynote di Apple nel corso del quale verranno presentati nuovi servizi parte alle ore 18 in Italia. Il flusso video è già attivo e spinge sull'ironia: lo Steve Jobs Theater è ancora vuoto ma appaiono già alcuni dei "personaggi" dell'evento.

Diretta

Apple spinge l’attesa sull’evento di questa sera con una sorta di ironica (finta) diretta a teatro vuoto.

Quello che è un vero e proprio spot destinato a suscitare interesse su un momento che dovrebbe essere di passaggio tra due differenti identità della società di Cupertino spingendola verso il mondo dei servizi, è basato su cinque telecamere che ciclicamente riprendono varie angolazioni dello stesso palcoscenico che questa sera si animerà con i manager dell’azienda che dovrebbero presentare, tra gli altri, servizi per lo streaming video, per la fruizione di riviste e giornali e forse anche una sorta di Netflix per i giochi.

Evento 25 marzo

L’aspetto ironico dello spot si percepisce da alcuni dettagli. In primo luogo la bassa definizione del flusso che imita i vecchi schermi TV a tubo catodico con linee che disturbano l’immagine. Poi ogni tanto possiamo vedere la proiezione sullo schermo di piccoli indizi sugli annunci.

Si è vista ad esempio una schermata con Chris Evans (attore che presta il volto a Capitan America), delle chat con il cestista Kevin Durant e il suo (finto) badge per accedere all’evento. A volte appare una salvaschermo, altre volte un desktop di iPhone.

Secondo qualcuno non si tratterebbe di un vero flusso video in diretta, ma di una registrazione in loop. È pur vero che sul palco si sono visti addetti alle pulizie e altri piccoli dettagli che spingono a pensare che il video sia reale ma forse anche questi sono elementi che servono ad Apple per spingere l’attesa.

Macitynet vi racconterà l’evento con la trascrizione in italiano di quanto avverrà sul palco. Seguiteci nella nostra pagina con la diretta dell’evento.