Giovani pazzi per iPhone, negli Stati Uniti 4 su 5 ne vogliono uno

iPhone piace ai giovani: l’82% degli statunitensi dichiara di volerne acquistare uno come prossimo smartphone. Mai stati così tanti, probabilmente iPhone X ha acceso il desiderio

Tutti vogliono iPhone, soprattutto i giovani statunitensi. Secondo una ricerca condotta da Piper Jaffray, l’82% degli adolescenti dichiara di volerne acquistare uno come prossimo smartphone. Si tratta di una percentuale altissima, la più alta mai registrata – si evince dalla statistica – per un iPhone.

A far schizzare alle stelle il desiderio c’è probabilmente lo zampino di iPhone X, effettivamente il primo grande cambiamento nello smartphone di Apple dopo anni di piccoli passi nell’avanzata tecnologica. Specialmente dal punto di vista estetico, il nuovo terminale vanta uno schermo OLED edge-to-edge che offre ampio spazio per i contenuti in un terminale del tutto maneggevole, mentre per quanto riguarda le funzionalità a farla da padrone c’è il nuovo Face ID, che con l’innovativa fotocamera frontale TrueDepth offre un modo tutto nuovo di accedere allo smartphone.

iphone giovani

C’è anche da dire che nell’ultimo periodo è anche cresciuto il numero di teenagers statunitensi che possiedono un iPhone. Secondo l’indagine, dei 6.100 ragazzi intervistati, il 78% dichiara di possedere un iPhone: soltanto qualche mese fa erano il 76% ad averne uno.

Ma dei dispositivi Apple, a piacere non c’è soltanto iPhone. Il 12% degli intervistati infatti possiede un Apple Watch, e il 17% dichiara invece di volerne acquistare uno entro i prossimi sei mesi, probabilmente attratti dalle nuove funzionalità di Apple Watch 3 che, per la prima volta per l’indossabile di Cupertino, assicura nella versione con LTE il completo funzionamento dell’orologio – telefonate incluse – senza l’abbinamento Bluetooth ad iPhone.