Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Google in trattativa per comprare Softcard, competitor di Apple Pay

Google in trattativa per comprare Softcard, competitor di Apple Pay

Citando sue non meglio precisate fonte, TechCrunch afferma che Google è in trattativa per l’acquisizione di Softcard, società specializzata nei pagamenti da dispositivi mobili. In precedenza conosciuta come ISIS, l’operazione per la sua acquisizione potrebbe costare meno di 100 milioni di dollari: un affare che permetterebbe alla grande “G” di acquisire importanti Proprietà Industriali e Intellettuali (IP). Pare che Softcard sia in possesso di almeno 120 brevetti di particolare interesse e questi potrebbero essere sfruttati per nuove funzioni in Google Wallet.

Softcard è una joint venture supportata da Verizon, AT&T e T-Mobile; una mascotte ad hoc, “Tappy”, è stata creata per far conoscere agli utenti di smartphone Android e Windows i pagamenti contactless nei negozi al dettaglio. Il servizio supporta American Express, Chase, Wells Fargo e altri istituti ed è utilizzabile in oltre 200.000 esercizi commerciali degli Stati Uniti. Nonostante investimenti milionari, Softcard non è ad ogni modo riuscita ad ottenere successo e 60 persone che lavorano per questa società sono state recentemente licenziate.

A novembre dello scorso anno il CEO di Softcard Michael Abbott aveva dichiarato che Apple Pay aveva risollevato l’interesse nei confronti dei pagamenti mobile, evidenziando una crescita nei download dell’app Softcard. I sistemi contactless che supportano Apple Pay sfruttano la tecnologia NFC e probabilmente supportano anche Softcard. I due servizi di pagamento sfruttano protocolli wireless simili ma meccanismi di transazione differenti. Apple Pay sfrutta un codice a 16 cifre univoco denominato “Device Account Number”, crittografato e memorizzato in totale sicurezza nel Secure Element su iPhone o su Apple Watch; Softcard memorizza i dati delle carte di credito sulla SIM dell’utente trasmettendo questi dati al POS.

https://www.youtube.com/watch?v=nNXc-fvIItw

La non troppo graziosa mascotte "Tappy"
La non troppo graziosa mascotte “Tappy”

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità