I dispositivi Razer si controlleranno via voce con Alexa

L’integrazione con Amazon Alexa consentirà ai giocatori di controllare vocalmente effetti luminosi e configurazione dei device Razer entro l’anno: ecco alcuni esempi

I dispositivi Razer si controlleranno via voce con Alexa

Razer annuncia la compatibilità di Amazon Alexa con i propri dispositivi tramite Razer Synapse 3, piattaforma Internet-of-Things in continua crescita con milioni di utenti attivi. Di fatto gli utenti potranno parlare attraverso le cuffie e i microfoni Razer per controllare i dispositivi compatibili. Razer Chroma, per esempio, la tecnologia che offre illuminazione in-game sincronizzata con mouse, tastiere, cuffie e altro hardware Razer, potrà essere controllata vocalmente tramite Alexa.

L’integrazione di quest’ultima con Synapse 3 consente inoltre agli utenti Razer di controllare l’illuminazione ambientale Philips Hue, accedere a decine di migliaia di skill e altro ancora – a mani libere, semplicemente con i device Razer dotati di microfono. È possibile vivere una esperienza di illuminazione Razer Chroma unificata anche su dispositivi hardware di terze parti, inclusi case per PC, schede madri e ventole di raffreddamento, utilizzando il modulo Razer Chroma Connect.

I dispositivi Razer si controlleranno via voce con Alexa

Di seguito un elenco di alcuni comandi a titolo di esempio:

  • “Alexa, chiedi a Chroma di cambiare il mio profilo luminoso in modalità Sparatutto in prima persona”.
  • “Alexa, sincronizza tutti i miei dispositivi con il colore del mio team”.
  • “Alexa, chiedi a Chroma di lanciare Overwatch”
  • “Alexa, chiedi a Razer Synapse di diminuire i miei DPI a 200”.
  • “Alexa, chiedi a Razer di cambiare la configurazione Audio in modalità Movie”.

«Per Razer si tratta di un passo in avanti verso un futuro in cui tutto il potenziale dei dispositivi gaming è controllato in modo semplice e intuitivo tramite attivazione vocale, sincronizzazione e servizi cloud connessi» afferma Min-Liang Tan co-fondatore e CEO di Razer «Siamo motivati ​​a collaborare a stretto contatto con Amazon per sviluppare questa integrazione con Alexa e consentire agli utenti di modificare effetti luminosi, profili, configurazioni, avviare giochi e altro ancora».

Entro il secondo trimestre del 2019, gli utenti Razer Synapse in Canada e Stati Uniti che collegheranno i dispositivi Razer compatibili ad Amazon Alexa, noteranno un nuovo modulo che permetterà di trasmettere comandi direttamente ad Alexa – o tramite cuffie, microfoni e laptop Razer – per modificare gli effetti luminosi o le impostazioni di gioco. L’attivazione in altri paesi è prevista entro la fine dell’anno.