Ikea e Sonos insieme per integrare smart speaker e arredo d’interni

Arriveranno ad agosto 2019 gli speaker di Ikea realizzati in collaborazione con Sonos per integrare come mai prima d’ora il design di interni con i sistemi multistanza e, grazie anche agl altri modelli di Sonos, le funzionalità smart.

Ikea e Sonos insieme per integrare smart speaker e arredo d’interni

Non sappiamo se saranno in grado di accettare comandi vocali direttamente da Alexa (e in futuro da Assistente Google) o in combinazione con Airplay 2 come il Sonos One che abbiamo provato di recente su Macitynet ma gli speaker della linea Symfonisk su cui Ikea e Sono stanno lavorando fin dal 2017 saranno in grado di integrarsi con i mobili Ikea che da sempre seguono un design modulare per permettere l’integrazione dei sistemi audio multistanza di Sonos in ogni angolo della casa. 

Il progetto di lungo corso porterà i suoi risultati questa estate e sono le stessa Sonos con Tad Toulis e Sara Morris e Ikea con Stepjan Begic e Johanna Nordell ad annunciarne i risultati con uno spettacolare video che mischia il suono di un’orchestra con le interviste ai responsabili della collaborazione tra il gigante dell’arredamento e l’azienda al primo posto nell’ambito della sonorizzazione multistanza.

Sono in arrivo soluzioni con il design minimale di Ikea e il suono senza compromessi di Sonos ma con un prezzo ed una integrazione che permetteranno di massimizzare lo sfruttamento dello spazio all’interno della casa.

Ikea e Sonos insieme per integrare smart speaker e arredo d’interni

Sonos già produce diversi modelli che sono in grado di sonorizzare qualsiasi tipo di ambiente e ha mostrato ad IFA 2018 sia il suo AMP in grado di collegarsi a speaker tradizionali che la collaborazione con il produttore di altoparlanti per esterno Sonance.

Lo scorso anno Ikea aveva dimostrato i prototipi di alcuni speaker che potevano funzionare da soli, essere integrati nel mobilio dell’azienda o funzionare come mensole.

Ora il frutto della collaborazione con Ikea permetterà a Sonos di allargare ancor di più il proprio raggio d’azione e di offrire una integrazione anche con le altre iniziative per la smart home del colosso svedese che produce una propria linea di prodotti domotici come quelli per l’illuminazione Trådfri ed è in procinto di offrire anche una linea di tende automatizzate che si suppone siano compatibili sia con Homekit che con Alexa.

Ne sapremo di più nelle prossime settimane.