fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Il coronavirus non preoccupa tutti i fornitori Apple

Il coronavirus non preoccupa tutti i fornitori Apple

Fonti della catena di approvvigionamento di Apple riferiscono che aziende quali Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) e United Microelectronics (UMC) non hanno modificato le loro attività lavorative, ma in altre vi è un impatto sulla produzione per via delle misure di contrasto al nuovo coronavirus.

TSMC è l’azienda conosciuta per i chip della serie Ax integrati negli iPhone e che sta già probabilmente lavorando alla produzione dei SoC A14 per gli iPhone 12 che saranno presentati prima della fine dell’anno.

Il sito taiwanese Digitimes riferisce di avere parlato con non meglio precisate aziende che si occupano della progettazione di processori e queste ultime sono più pessimiste sulla situazione. Alcune aziende hanno rivisto le proiezioni di vendita al ribasso, prevedendo un calo della domanda tra il 5% e il 10% per i consumatori in Cina.

L’analista Ming-Chi Kuo ha paventato possibili rischi per Apple per via dell’epidemia. Come abbiamo già riferito qui, intanto la Casa di Cupertino sta pensando di restringere i viaggi del proprio personale dalla California agli stabilimenti cinesi di produzione. Cook ha fatto capire che la questione comporta incertezze sul prossimo trimestre fiscale ma riferito che sono pronte fonti di approvvigionamento alternative e previsti piani di emergenza.

TSMC punta ai 5 nanometri di Apple A13 e Apple A14 con un investimento monstre

Per tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 11 e 11 Pro attuali rimandiamo a questo approfondimento di macitynet. Per i nuovi modelli in arrivo quest’anno invece è possibile consultare questo articolo per iPhone SE 2 o meglio iPhone 9come probabilmente si chiamerà il terminale economico atteso entro i primi mesi di quest’anno, invece tutto quello ch è emerso finora sugli iPhone 12 5G è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Il nuovo MacBook Air già in sconto di 120 euro su Amazon

Offerta MacBook Air: Amazon lo sconta di 100 euro

Su Amazon comprare il nuovo MacBook Air in sconto. Modello da 256 Gb a solo 1127,99 euro, circa 100 euro meno del prezzo ufficiale Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,359FansMi piace
94,738FollowerSegui