Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Il futuro di Thunderbird è brillante, parola degli sviluppatori

Il futuro di Thunderbird è brillante, parola degli sviluppatori

Gli sviluppatori di Thunderbird – il noto client di posta elettronica multipiattaforma e gratuito sviluppato da MZLA (sussidiaria interamente controllata da Mozilla Foundation) – riferiscono che il futuro di questo software è “radioso”.

Ad affermarlo gli sviluppatori del software, spiegando che quest’anno, con la release di Thunderbird 115, nome in codice “Supernova”, arriverà molto più di una semplice nuova versione. Gli sviluppatori riferiscono di essere al lavoro su una moderna revisione del software, sia dal punto di vista estetico, sia da quello tecnico.

Thunderbird – si legge sul blog degli sviluppatori – è sottoposto a un grande lavoro di rielaborazione dalle fondamenta per sbarazzarsi di vincoli accumulati negli ultimi 10 anni. “Non è un compito facile, ma è necessario per garantire la sostenibilità del progetto nei prossimi 20 anni. “Proseguire aggiungendo semplicemente elementi su un’architettura fatiscente non è sostenibile, ed è qualcosa che non possiamo continuare a ignore”.

MZLA Technologies sottolinea che negli anni la comunità Thunderbird ha contribuito a mantenere vivo il progetto e tanti supporter hanno dedicato ore e ore del loro tempo allo scopo di offrire uno strumento utile a molti. Il software è frutto del contributo di molti volontari con “gusti” differenti che hanno portato a inconsistenze nell’interfaccia e comportano un’esperienza utente non sempre coerente.

Nel corso dei prossimi tre anni, il progetto Thunderbird, mira a questi obiettivi principali:

  1. Rendere la base di codice più snella e più affidabile, riscrivere codice vetusto, eliminare vincoli tecnici.
  2. Ricostruire l’interfaccia da zero per ottenere un coerente sistema nel design, ma anche sviluppare e mantenere una interfaccia utente adattabile ed estremamente personalizzabile.
  3. Passare a piano di rilascio mensile

Gli sviluppatori riferiscono che alcuni di questi obiettivi richiedono necessariamente “centinaia di passaggi molto ampi” e che ottenere tutto quello che è stato pensato richiederà tempo e risorse.

Miglioramenti nell’interfaccia utente e nella user experience continueranno a essere portati avanti nei prossimi 2 anni, con l’obiettivo di creare una interfaccia adatta alle esigenze di tutti. Gli sviluppatori promettono maggiore attenzione all’usabilità, all’accessibilità, tenendo conto anche di tecnologie assistive, tutto come sempre costruito mediante “un procedimento aperto ed etico”, allo scopo di creare “la migliore applicazione di comunicazione personale e professionale sul mercato”.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità