Il re del CES 2019, LG OLED TV R non è soltanto il primo TV arrotolabile ma una sorgente di idee per gli arredatori

ThinQ AI e processore Alpha 9 Gen 2 per un modo completamente nuovo di guardare la TV: foto e dettagli dal Consumer Electronics Show di Las Vegas

LG OLED TV R, il primo televisore arrotolabile al CES 2019

E’ stato senza dubbio il re del Consumer Electronics Show di Las Vegas 2019: mai visti tanti premi “best of show” allineati tutti insieme ai suoi piedi.

LG ha confermato il suo primato nei TV OLED con un’innovazione attesa e spettacolare: LG OLED TV R è il primo TV OLED arrotolabile al mondo.

Nome in codice 65R9, questo modello ridefinisce il concetto di TV con un design a forma variabile: si tratta di un’opera d’arte, di meccanica ed elettronica che non rinuncia a qualità visive e sonore di livello permettendo però al contempo di riprogettare gli spazi visivi del salotto o delle stanze in cui viene installato.

(NON APPROVARE) Il re del CES 2019, LG OLED TV R non è soltanto il primo TV arrotolabile ma una sorgente di idee per gli arredatori

Dall’inizio dell’era moderna le dimensioni degli schermi televisivi aumentano costantemente insieme alla risoluzione, e i consumatori chiedono un’esperienza di visione sempre più immersiva. Il compromesso arrivò anni fa sotto forma di un grande rettangolo nero che domina la stanza quando il TV non è in uso, mentre i proiettori più avanzati non sono mai stati in grado di fornire il contrasto e i neri profondi richiesti dai consumatori. Nel tentativo di rendere i televisori di grandi dimensioni meno invasivi, i produttori hanno gareggiato per creare schermi sempre più sottili, concentrandosi su design il ​​più discreti possibile.

Questo modello di TV LG appunto rivoluziona l’home entertainment attraverso la sua capacità di srotolarsi e arrotolarsi (rollable in inglese, da qui la scelta di inserire la lettera R nel nome) al semplice tocco di un pulsante. Un TV OLED arrotolabile è in effetti un vero punto di svolta in quanto libera gli utenti dai limiti dei muri e permette di arredare il proprio spazio – che non ha più bisogno di essere riservato a tempo pieno per il TV – in maniera ancora più personale.

LG OLED TV R, il primo televisore arrotolabile al CES 2019

Compatibile con Amazon Alexa, Apple AirPlay 2 e HomeKit, LG OLED TV R fa anche di meglio in quanto può trasformarsi per offrire tre diverse opzioni di visualizzazione – Full View, Line View e Zero View – consentendo di utilizzare il TV in modi che erano impensabili prima dello sviluppo della tecnologia OLED.

 

In Full View si ha il classico televisore a tutto schermo con la piena estensione di contrasto, profondità e realismo che contraddistinguono i TV di ultima generazione. Merito della qualità di video e audio vanno al processore smart di seconda generazione α (Alpha) 9 di LG e dall’algoritmo di deep learning.

LG OLED TV R, il primo televisore arrotolabile al CES 2019

Line View permette a LG OLED TV R di essere parzialmente srotolato, consentendo la gestione di attività specifiche che non richiedono lo schermo TV completo. Ad esempio si può scegliere tra funzioni come Clock per controllare l’ora e il meteo a colpo d’occhio, Frame per godere di foto di famiglia condivise da uno smartphone e Mood per creare un’atmosfera più rilassante con la musica.

LG OLED TV R, il primo televisore arrotolabile al CES 2019

In Zero View, tutti i 65 pollici diventano invece nascosti per godere della musica e dei contenuti audio attraverso il sistema Dolby Atmos a 4.2 canali e 100W con front-firing. Le caratteristiche premium sono evidenti anche nel design, con l’alloggiamento in alluminio spazzolato e la copertura degli speaker realizzata in lana di alta qualità, disegnata dalla danese Kvadrat.

lgsignatureoled