HomeViaggiareSmartIl sistema Night Vision del nuovo Opel Grandland

Il sistema Night Vision del nuovo Opel Grandland

Il nuovo Opel Grandland include tecnologie e sistemi di assistenza che promettono di rendere la guida più confortevole, facile e soprattutto più sicura: una delle tecnologie che spiccano in inverno quando le giornate sono più scure e la visibilità è scarsa è il sistema Night Vision. La nuova ammiraglia SUV, disponibile anche nella versione plug-in hybrid, è il primo modello Opel a montare il sistema Night Vision.

Come i fari attivi IntelliLux LED Pixel, secondo il produttore questa tecnologia aiuta a vedere persone e animali con qualche fondamentale momento di anticipo. Due sistemi che trasformano la notte in giorno e quindi aumentano la sicurezza di tutti gli utenti della strada al tramonto e al buio.

Il sistema Night Vision del nuovo Opel Grandland

La telecamera a infrarossi nascosta sotto l’Opel Vizor rende la guida notturna più sicura, in particolare sulle strade poco illuminate, come quelle di campagna o nei boschi. Il sistema Night Vision rileva persone e animali fino a 100 metri di distanza nella direzione di marcia, in base alla differenza di temperatura rispetto all’ambiente circostante.

Appena la telecamera rileva un pedone, un ciclista o un animale al bordo della strada, ne mostra la posizione sullo schermo del quadro strumenti (Driver Info Center) da 12″ all’interno del Pure Panel, il posto guida digitale. La persona o l’animale che si trova di fronte al veicolo viene evidenziato cromaticamente, in modo da risultare chiaramente distinto rispetto all’ambiente circostante.

Grazie a questo sistema (in Italia disponibile sugli allestimenti Ultimate e Business Elegance), chi guida può riconoscere una situazione potenzialmente pericolosa con qualche decisivo momento di anticipo e adattare la velocità o agire in modo da evitarla.

Il sistema Night Vision è disponibile sul nuovo Opel Grandland in abbinamento ai fari attivi IntelliLux LED Pixel. Sempre integrata all’interno di Opel Vizor, questa tecnologia di illuminazione con 168 elementi LED – 84 per faro – stando a quanto riferisce il produttore consente di adattare il fascio di luce senza soluzione di continuità alla situazione di guida e all’ambiente esterno, senza abbagliare gli altri veicoli.

La funzione a matrice ‘taglia fuori’ con estrema precisione i veicoli provenienti dalla direzione opposta nel giro di pochi millisecondi, mentre le altre zone restano completamente illuminate dagli abbaglianti. Due sitemi che promettono una guida più rilassata anche in condizioni di luce insufficiente.

Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 è ancora al minimo storico, solo 617€

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial