HomeMacityMac OS XInstallare Panther: dove e come

Installare Panther: dove e come

Le opzioni sono le stesse che avevamo visto all’epoca dell’aggiornamento a Jaguar e i consigli più meno si sovrappongono.

Panther è una evoluzione del precedente Mac OS X, a detta degli sviluppatori molto stabile e affidabile ma non si può giurare che tutte le applicazioni disponibili siano perfettamente compatibili.

Per questo stanno uscendo piccoli upgrade, revisioni e patch di compatibilità  per diversi programmi che non mancheremo di segnalare su queste pagine nell’apposita sezione di AggiornaMac.

Quindi il consiglio numero 1 è: se usate il Mac per lavoro aspettate ad installare Panther: assicuratevi prima che applicazioni principali che utilizzate siano pienamente compatibili.

– Consiglio n.ro 2: se avete un solo Mac che utilizzate per lavoro e avete una second a partizione o un hard disk esterno firewire: installate su questa il vostro Panther per sperimentare compatibilita’ ed efficienza del vostro software e valutare le migliorie dell’interfaccia.

– Consiglio n.ro 3: se non avete remore o dubbi sulla compatibilità  di Panther con le vostre applicazioni fate una installazione del tipo “Archivia e Installa” conservando tutte le preferenze e impostazioni che avevate su Jaguar / Mac OS X 10.2 o una versione precedente di Mac OS X.

– Se avete una macchina nuova su cui sperimentare, un Mac in più o volete una esperienza “panteresca totale” installate Mac OS X 10.3 da zero e reinstallate il vostro software più recente.

In ogni caso è bene sapere che: Mac OS X 10.2, Mac OS 10.3 e Mac OS 9 possono condividere uno stesso Mac e se questo non e’ recentissimo può partire indifferentemente al boot con ognuno di questi sistemi operativi, sia da hard disk interno che esterno.
Se avete un Mac molto recente come i PowerMac G5, i nuovi portatili, in pratica tutti i Mac che non possono fare il boot da Mac OS 9 potrete avviare da Mac OS X 10.2 o 10.3 indifferentemente e condividere la stessa cartella di Classic.

– Liberate Spazio!
Panther richiede per l’installazione 2 GB liberi nel vostro hard disk: è bene averne a disposizione almeno 3, 3,5 per poter installare anche driver e programmi accessori e comunque lasciare almeno un 1GB di spazio sempre libero per gli eventuali swap del sistema.

– Aumentate la Memoria!
Anche se le richieste di memoria minime parlano di 128 MB non è consigliabile usarlo con macchine con meno di 256 MB e nel caso di G3 meglio averne 384: altrimenti verrete penalizzati dalla necessità  di continui swap su disco che rallenteranno la macchina.

A questo punto dovreste essere pronti per Panther.
Vi aspettiamo nel weekend sul nostro forum per discutere delle modalità  di installazione e per conoscere le vostre esperienze con i vari modelli di Mac.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial