Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » iPhone 14, SOS emergenze via satellite disponibile anche in Italia

iPhone 14, SOS emergenze via satellite disponibile anche in Italia

Pubblicità

Con l’aggiornamento a iOS 16.4. il servizio di sicurezza SOS emergenze via satellite di Apple è disponibile anche in Italia.

Disponibile su tutti i modelli di iPhone 14, la tecnologia in questione, lo ricordiamo, consente all’utente di inviare e ricevere messaggi con servizi di emergenza quando si trovano al di fuori della copertura cellulare e Wi-Fi.

Inoltre, se gli utenti desiderano rassicurare amici e familiari sulla propria posizione mentre sono in viaggio in un’area priva di copertura cellulare o Wi-Fi, possono ora aprire l’app Dov’è e condividere la propria posizione via satellite.

Tutti i modelli della lineup iPhone 14 — iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max — possono connettersi direttamente a un satellite sfruttando una combinazione di componenti hardware progettati ad hoc e software integrati nel sistema.

SOS emergenze via satellite si basa su funzioni esistenti che sono vitali per gli utenti di iPhone, tra cui SOS emergenze, Cartella clinica, contatti di emergenza e condivisione di ‘La mia posizione’ sull’app Dov’è, offrendo la possibilità di connettersi a un satellite per condividere informazioni critiche con servizi di emergenza, familiari e amici.

Il servizio permette di mettere in contatto l’utente con centri di smistamento in cui operano specialisti in emergenze formati da Apple e pronti a contattare i PSAP (Public Safety Answering Point) — o call center dei servizi di emergenza — per conto dell’utente, per fornirgli l’aiuto di cui ha bisogno.

Dal lancio in Canada, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito e Stati Uniti alla fine dello scorso anno, SOS emergenze via satellite ha già contribuito a salvare vite umane.

Il servizio è gratuito per due anni a partire dal momento in cui si attiva un nuovo modello di iPhone 14.

iPhone 14, SOS emergenze via satellite disponibile anche in Italia

Come funziona SOS emergenze via satellite

Se un utente ha bisogno di aiuto, anche se non è in grado di comporre il 112, iPhone è in grado di chiamare i servizi di emergenza tenendo premuti il tasto laterale e uno dei tasti del volume finché non viene visualizzato il cursore ‘SOS emergenze’. Con SOS emergenze via satellite, su iPhone appare un’interfaccia di facile utilizzo che aiuta l’utente a usare una connessione satellitare nell’eventualità in cui non sia in grado di raggiungere i servizi di emergenza perché non c’è copertura cellulare o Wi-Fi.

Un breve questionario appare sullo schermo e aiuta l’utente a rispondere a domande vitali, dati che vengono trasmessi ai soccorritori nel messaggio iniziale, garantendo così che siano in grado di capire rapidamente la situazione e la posizione dell’utente. Apple riferisce di avere lavorato a stretto contatto con esperti per esaminare le domande e i protocolli standard e identificare i motivi più comuni per cui vengono contattati i servizi di emergenza.

iPhone 14, SOS emergenze via satellite disponibile anche in Italia
SOS emergenze via satellite permette all’utente di inviare e ricevere messaggi con servizi di emergenza quando si trova al di fuori della copertura cellulare e Wi-Fi.

Dopo il questionario, l’interfaccia guida l’utente verso il punto del cielo in cui puntare iPhone per connettersi e inviare il messaggio iniziale. Questo messaggio include le risposte dell’utente al questionario, la posizione, compresa l’altitudine, il livello della batteria dell’iPhone e la cartella clinica, se abilitata; La trascrizione dell’interazione con gli specialisti del centro smistamento può anche essere condivisa con i contatti di emergenza dell’utente in modo da tenerli informati.

I satelliti si muovono rapidamente, hanno un’ampiezza di banda limitata e si trovano a più di mille chilometri di distanza dalla Terra, quindi anche i messaggi più brevi possono impiegare alcuni minuti per arrivare a destinazione. Apple ha progettato e realizzato componenti e software specifici che consentono ad iPhone 14 di collegarsi alle frequenze uniche di un satellite senza un’antenna ingombrante. È stato inoltre sviluppato un algoritmo di compressione del testo per ridurre di 3 volte la dimensione media dei messaggi, rendendo l’esperienza il più veloce possibile. Con SOS emergenze via satellite, l’utente può inviare e ricevere messaggi in 15 secondi in condizioni di cielo sereno.

Utilizzando la demo integrata di SOS emergenze via satellite, gli utenti possono testare la connettività satellitare sul proprio iPhone collegandosi a un satellite reale nel raggio d’azione senza contattare i servizi di emergenza, consentendo loro di provare la procedura e capire come funziona il servizio.

L’utente che va in aree non coperte da rete cellulare o Wi-Fi, anche se non si trova in una situazione di emergenza, può sempre usare questa tecnologia per condividere la propria posizione tramite satellite con l’app Dov’è. Nell’app Dov’è, l’utente può aprire la scheda ‘Io’, scorrere verso l’alto per visualizzare la propria posizione tramite satellite e toccare ‘Invia la mia posizione’. La connessione satellitare sulla linea iPhone 14 funziona anche con altre funzioni di sicurezza disponibili su iPhone e Apple Watch, tra cui Rilevamento incidenti e Rilevamento cadute.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità