iPhone 2018, Samsung inizia a produrre OLED ma tratta con Apple sul prezzo

Samsung e i suoi fornitori si starebbero preparando per avviare la produzione di schermi OLED per iPhone 2018 già entro il mese di maggio. Questo anche se secondo una indiscrezione Apple e Samsung sarebbero ancora in trattativa circa il prezzo

iPhone 2018 LCD

A partire dal mese di maggio Samsung inizierà a produrre gli schermi OLED destinati agli iPhone 2018, questo nonostante Apple e il colosso sud coreano sembra siano ancora in trattative per stabilire il prezzo.

È la prima volta che emerge l’indicazione delle tempistiche per l’inizio produzione dei pannelli OLED per iPhone 2018. Secondo quanto riporta ETNews Samsung si starebbe già preparando insieme ai suoi fornitori, anche in vista di rimettere in funzione lo stabilimento A3. Si tratta della stessa fabbrica per cui nelle scorse settimane era emerso lo stop alla produzione dovuto a una domanda di iPhone X inferiore alle previsioni.


Nei primi mesi di quest’anno sono emersi diversi report che indicano una riduzione degli ordinativi di Apple per gli schermi OLED di iPhone X, calo che avrebbe costretto Samsung a ridurre fino a 20 milioni la produzione di pannelli per il trimestre che si è concluso a marzo, contro una previsione iniziale di 45-50 milioni. Sulle vendite effettive di iPhone X si potrà sapere di più solo il primo maggio con la presentazione dei risultati finanziari di Apple. Nel frattempo però i preparativi per l’inizio produzione degli OLED per iPhone 2018 sono ben accolti da Samsung e fornitori che sono così in grado di sopperire al calo di fatturato e produzione.

Sempre negli scorsi mesi erano circolate indicazioni su accordi già siglati tra Apple e Samsung su prezzo e quantità di pannelli OLED per iPhone 2018. Ora invece secondo The Bell i due colossi sarebbero ancora in trattative per un contratto di fornitura e in particolare sul prezzo.

iPhone 2018 OLED e LCD
Sembra che Cupertino sia più interessata a contenere il prezzo piuttosto che incrementare i volumi, puntando a un prezzo pari o inferiore rispetto ai pannelli di iPhone X, possibile anche grazie alle nuove economie di scala. Samsung potrebbe comunque concedere a Cupertino un prezzo inferiore rispetto al 2017 anche per via degli stabilimenti e della capacità produttiva al momento sotto impiegati.

Per la prossima generazione di iPhone 2018 attesa in autunno sono attesi tre modelli: un erede di iPhone X con OLED 5,8”, un iPhone X Plus con OLED da 6,5”, infine un iPhone LCD 6,1” più economico, tutti e tre con Face ID.