iPhone 7 Plus prende fuoco, il video è virale: Apple indaga

Un iPhone 7 Plus ha preso improvvisamente fuoco ed il proprietario è stato abbastanza svelto da filmare la scena: Apple ha già contattato il cliente per far luce sull’accaduto

iPhone 7 Plus fuoco

Se siete iscritti a Twitter probabilmente vi sarete già imbattuti nel video di un iPhone 7 Plus che prende fuoco. Il filmato, pubblicato sul social network dalla proprietaria del telefono Brianna Olivas, mostra del fumo fuoriuscire dal retro del telefono: è diventato già virale, con oltre 1,26 milioni di visualizzazioni e più di 23.000 condivisioni.

Stando a quanto racconta la ragazza, l’iPhone aveva cominciato a mostrare già qualche problema il giorno prima dell’accaduto, quando non voleva saperne di accendersi. Portato poi in assistenza presso l’Apple Store della sua città, uno dei dipendenti del negozio ha eseguito una serie di test che hanno resuscitato il telefono.

L’incendio sarebbe avvenuto il mattino seguente, mentre lo smartphone si trovava in carica sul comodino. E’ stato un attimo: il fidanzato, che si trovava nel bagno adiacente, ha notato con la coda dell’occhio del fumo fuoriuscire dal telefono, poi un rumore stridulo e qualche fiamma. Così, lo ha prontamente depositato al sicuro sul lavandino ed ha documentato quel che restava dell’esplosione con il suo smartphone.

Un portavoce di Apple ha fatto sapere che la società è già in contatto con la ragazza e starebbe indagando per far luce sull’accaduto. Non è la prima volta che sentiamo parlare di un iPhone che prende improvvisamente fuoco, non sono nemmeno rari i casi in cui ciò ha provocato ustioni o danni all’ambiente circostante: questa volta però, prontezza dei riflessi ed un pizzico di fortuna hanno permesso di evitare il peggio.

iPhone 7 Plus fuoco