Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » Tutti gli iPhone compatibili con iOS 16

Tutti gli iPhone compatibili con iOS 16

Pubblicità

Niente iPhone 6s, iPhone SE 2016 e iPhone 7 quando si tratta di aggiornare all’ultima versione di iOS: ieri Apple ha annunciato la numero 16 che, se la tradizione sarà rispettata, verrà rilasciata al pubblico questo autunno. Ma intanto gli sviluppatori possono già installarla e provarla attraverso la beta 1 con le proprie app in modo da renderle pronte e compatibili per quel momento.

Come generalmente accade per ogni nuova versione autunnale, ci sono alcuni telefoni che possono installarlo beneficiando di tutte le funzionalità, altri che possono installarlo e goderne a metà, e altri ancora che invece non vengono supportati.

Nel caso di iOS 16 come dicevamo i grandi esclusi di quest’anno sono gli iPhone 6s e iPhone 6s Plus, l’iPhone SE del 2016 e gli iPhone 7 e 7 Plus, che si fermeranno quindi all’ultima versione di iOS 15 disponibile. Di conseguenza rimane una lunga lista di dispositivi che invece possono installare iOS 16 fin da ora con la beta, e poi successivamente attraverso la versione stabile che sarà disponibile tra settembre e ottobre. Come sempre del tutto gratuitamente.

ios 16

Se state leggendo questo articolo molto probabilmente volete sapere se il vostro telefono può supportare iOS 16, perciò date uno sguardo all’elenco che trovate qui di seguito dove citiamo tutti gli iPhone, dal più al meno recente compatibili con iOS 16 fin dalla sua prima versione in beta.

  • iPhone 13
  • iPhone 13 mini
  • iPhone 13 Pro
  • iPhone 13 Pro Max
  • iPhone 12
  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone SE (2a generazione e successive)

Ovviamente sono compresi anche gli iPhone in arrivo questo autunno, che al momento non abbiamo incluso nell’articolo perché non ne conosciamo il nome, sebbene sia altamente probabile che si chiameranno iPhone 14, iPhone 14 mini, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.

Se il vostro iPhone figura in questo elenco e siete degli sviluppatori potete quindi già procedere con l’installazione di iOS 16 beta 1, al contrario non c’è potenza sulla Terra che possa farlo funzionare sul vostro telefono. Come sempre consigliamo comunque di non installarlo sull’iPhone che usate tutti i giorni perché queste prime versioni sono spesso altamente instabili e c’è il rischio concreto di perdere tutti i dati.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità