fbpx
Home iPhonia il mio iPhone La recensione iPhone 6S: 15 giorni al lavoro con macitynet

La recensione iPhone 6S: 15 giorni al lavoro con macitynet

Autoscatti con flash virtuale

Si tratta più di un trucco software che di una caratteristica hardware ma la simpatica idea di Apple di rendere standard una opzione che si trovava in alcune app di fotografia è effettivamente funzionale: quando scattate un selfie con la camera frontale in basse condizioni di illuminazione potete far illuminare al massimo il display del telefono ed immortalarvi anche al buio.
selfieflashL’opzione funziona ma i risultati dipendono dalle condizioni al contorno: quando non c’e’ proprio illuminazione  rischiate di creare dei ritratti spettrali mentre più intelligentemente potete utilizzare il flash per schiarire i controluce e illuminare i soggetti in primo piano che altrimenti sarebbero solo silhouette.
Qui a fianco una foto scattata quasi al buio contro un vetro traslucido e con lo schermo di iPhone riflesso.

La nuova camera: video 4K e foto migliorate
Le nuove capacità del sensore camera sono state le primissime ad essere provate direttamente a Parigi con un occhio soprattutto sulle capacità di gestire luci, ombre e colori e di realizzare filmati 4K, una novità assoluta per un modello di smartphone con la Mela ottenibile grazie al sensore con numero di megapixel maggiorati (si passa da 8 a 13).

Come avete visto alla fine del filmato del 3d Touch (si veda la pagina precedente) ora nella sezione Foto e Video delle impostazioni è possibile selezionare riprese a 720, 1080p a 30 o 60 fps ma anche 4k a 30 fps. Non si tratta di un record assoluto perchè altri smartphone come Sony Xperia (ricordiamo che Sony è il fornitore del sensore a bordo di tutti gli ultimi iPhone) erano già arrivati a questo risultato diversi mesi fa ma Apple ha come al solito raggiunto un buon equilibrio tra le prestazioni del sensore e quello dell’elettronica che lavora sull’acquisizione dei risultati.

Come potete notare lo smartphone ha una ricchezza di gamma di colori veramente interessante e il bilanciamento automatico del bianco (si osservi l’interno della pasticceria con i macaron) non si lascia ingannare dalla prevalenza di colori dell’intorno. A noi è piaciuta anche la buona capacità di focalizzazione sui soggetti macro del negozio di miniature.

Qui sotto vedete una serie di riprese che potete riprodurre a 4K on in full HD che mostrano le doti di iPhone 6s. Le abbiamo commentate in nostri precedenti articoli ma i risultati sono evidenti: buon equilibrio tonale, buona velocità di messa a fuoco e un sensore che rispetta le luci originali anche senza settaggi particolari.

 

 

Purtroppo in fase di ripresa video, analogamente a quanto accadeva per il modello 6, non viene utilizzato lo stabilizzatore ottico. Per chi vuole il massimo anche in questo campo il modello 6s Plus ha una dotazione completa di stabilizzatore e le differenze sono bene illustrate in questo filmato realizzato da Domenico Panacea e presente sempre sul nostro canale Youtube.

 

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,430FansMi piace
95,287FollowerSegui